Torta di Pasta con ragù Bolognese


    E voilà un primo piatto facile e veloce appena sfornato..

    Ottimo da presentare a centro tavola in una bella cena o pranzo con amici, farete un figurone credetemi!!

    Inoltre potete sbizzarrirvi con il ripieno, io ho utilizzato il ragù bolognese, ma potrete farcire i paccheri con del ragù di cinghiale, con del sugo alle olive, con del ragù di pesce, con della ricotta e spinaci.. insomma con quello che più vi piace!! >Ingredienti: 500gr di paccheri giganti, 1 costa di sedano, 1 carota di piccola, 1 cipolla, 1 rametto di rosmarino, 400 g di macinato di carne di manzo, 100 g di macinato di carne di maiale, 100 gr di salsiccia, 100 ml di vino rosso, 1 kg di passata di pomodoro (consiglio sempre la "Mutti"gusto e consistenza perfetti), sale e pepe nero q.b, 50 ml di latte intero, 2 mozzarelle di bufala, grana padano q.b.

    >Preparazione: Per prima cosa mettete l'acqua per la pasta a bollire.

    Ora iniziamo con la preparazione del classico ragù alla Bolognese:

    Tritare tutte le verdure (carota,sedano e cipolla) molto finemente con una grattugia da verdure.Mettere in un coccio alto l'olio e le verdure e farle soffriggere, a fiamma molto bassa, per dieci minuti girando di tanto in tanto. A metà cottura unire un pizzico di sale.Nel frattempo lavare il rosmarino e tritarlo finemente. Aggiungere la carne al soffritto, poca per volta, mescolando.Aggiungere il rosmarino tritato e far insaporire la carne fintanto che non si asciuga tutta la sua acqua di cottura e non comincia ad attaccare sul fondo, mescolate di continuo. Aggiungete il vino rosso e proseguire la cottura. Ad evaporazione completata aggiungere la passata di pomodoro, un paio di pizzichi abbondanti di sale,il pepe e mescolate. Coprite e attendete che ricominci a sobbollire. A questo punto abbassate la fiamma e fate cuocere il tutto piano piano.

    Il ragù dovrà cuocere per circa tre ore, con il coperchio. Giraratelo di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

    Trascorse queste ore. assaggiatelo e regolare di sale.Aggiungete il latte, mescolare bene e spegnete il fuoco. (il latte smorzerà l'acidulo del pomodoro, i piccoli trucchetti del nonno sono un tesoro culinario)

    Bene, pronto il ragu passiamo alla preparazione della torta: Salare l'acqua e portare a metà cottura i vostri paccheri giganti. Scolarli e bagnarli sotto acqua fredda così che non vadano avanti a cuocere.

    In uno stampo a cerniera, mettete un mestolo di ragù e via via posizionate in piedi i vostri paccheri, (cercate di avvicinarli il più possibile, così da non lasciare spazi). Una volta posizionate versate sopra del ragù e del grana padano, muovete un pò lo stampo così che scenda bene e ripetete l'operazione.

    Una volta riempito i vostri paccheri (consiglio 4 mestoli di ragù così da riempire per metà ogni pacchero) mettete in cima le fette di mozzarella di bufala ed una bella spolverata di grana padano.

    Infornate per 30/40 minuti in forno statico a 180°

    E voilà non vi resta che aprire il vostro stampo a cerniera e portare in tavola la vostra torta..