Tagliatelle al Farro con Ragù d'Agnello


Ed oggi vi propongo questo primo piatto a base di carne davvero spettacolare..In tutta Italia è molto conosciuto il ragù di vitello con il quale si preparano piatti di pasta, magari fatta in casa, lasagne o ripieni per gli arancini.

Pochi conoscono il ragù di agnello, diffuso quasi esclusivamente nel centro Italia in particolare in Abruzzo e Marche.

La preparazione è lunga e laboriosa, ma è il solo modo per apprezzare al meglio la carne di questo ovino, tenera, morbida, e super saporita...e se accompagna da un buon sughetto di pomodoro vi farà esplodere le papille gustative!!!

>Ingredienti: 350 gr di tagliatelle di farro, 300 gr di agnello, 500 gr di polpa di pomodoro, 80 ml di vino rosso, 2 spicchi d'aglio, 2 rametti di rosmarino, 40 gr di pecorino sardo in scaglie, sale, pepe ed olio evo q.b

>Preparazione: Eliminate dalla polpa di agnello il grasso e le nervature e tritatela con un coltello oppure utilizzando il tritacarne.

In una padella mettete l'aglio schiacciato oppure tritato e i due rametti di rosmarino.

Fate dorare, unite poi la carne di agnello e fate insaporire girando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Fate rosolare per almeno 10 minuti e aggiungete poi il vino rosso e fate sfumare, sempre mescolando.

Togliete i rametti di rosmarino e aggiungete la polpa di pomodoro, fate cuocere a fuoco basso, unite il sale,l'olio, il pepe e fate cuocere per circa mezz'ora o fino al quando il sugo non si addensa.

A parte lessate le tagliatelle, cuocetele in abbondante acqua salata. Una volta scolate mescolatele poi in padella con il condimento, per farle insaporire.

Infine aggiungete del pecorino sardo a scaglie e servite ben calde.

E voilà non vi resta che servire..

Buon appetito


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia