Lasagnetta di Mare: Capasanta scottata, Crema di Burrata su purée di Zucca e croccante di Amaretto


E voilà oggi vi lascio quest'idea pazzesca a base di pesce freschissimo!

Ricetta nata un pò per sfida e per cuorisità di osare, partendo della scelta degli abbinamenti e dall'esigenza di stupire gli amici a cena..cercando di presentare dei piatti insoliti e dei gusti mai provati prima!

Facile e veloce da preparare, perfetta se volete vedere l'effetto "wow" sul viso dei vostri ospiti!

>Ingredienti: 8 Capasanta pulita, 100 gr di Burrata, 1 tazzina da caffè di Latte intero, 300 gr di zucca tagliata a dadini e pulita, 40 gr di burro, 1 cipolla bianca, 1 mestolo di brodo vegetale granulare, 50 gr di amaretti, sale, pepe, olio extra vergine di oliva q.b, Pane Guttiau q.b, 1 cucchiaino di Paprika Dolce

>Preparazione: Iniziamo a preparare il pureè di Zucca: Tagliate finemente la cipolla bianca, fatela rosolare in un tegame con un filo di olio evo ed una volta trasparente aggiungete la zucca, precedentemente pulita e lavata

Coprite la verdura con acqua ed aggiungete il brodo vegetale granulare, girate con l'aiuto di un cucchiaio di legno, coprite con il coperchio e dimenticatevela per 20/25 minuti su fuoco medio.

Prendete le vostre capesante e lavatele bene e mettetele in una ciotolina in frigor.

Prendete la burrata e con l'aiuto di un frullatore ad immersione ed un filo di latte andate a creare una crema omogenea.

Una volta cotta la zucca, frullatela per bene con l'aiuto sempre del frullatore ad immersione e passate al colino così che rimanga solo la polpa e non ci sia acqua in eccesso.

Nel tegame aggiungete il burro, fatelo sciogliere, aggiungete la purea di zucca ed un filo di latte e mescolate delicatamente sino a che non si sia rappreso il tutto.

E voilà non vi resta che preparare la linea con tutti gli ingrediente, scottare le vostre capesante in una padella antiaderente con un filo di olio evo e dedicarvi all'impiattamento

Buon appetito


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia