Risotto all’onda: Caffè, crema e polvere di capperi

Se hai un problema

Chiamami che te lo risotto

Immediatamente


Il protagonista della ricetta di oggi è lui: Caffè Manuel velluto macinato.

Una miscela creata per chi come me ama alla follia il buon caffè, perfetto da degustare con calma ed attenzione per apprezzarne tutta la sua complessità e forza.


Incuriosita già dal primo sorso per il suo gusto intenso di cacao amaro e la consistenza vellutata, non potevo che provarlo nel mio primo piatto del cuore: il risotto!

Cercando sul web quali potessero essere i migliori abbinamenti ho trovato una particolare preparazione che mi ha colpita immediatamente di @ristoranteberton che segnalava quanto l’amido del riso si sposa perfettamente col caffè, creando una combinazione inusuale e sorprendente.


Et voilà, ecco a te un risotto dalla struttura verticale, così che ad ogni forchettata le papille gustative assaporeranno in sequenza le diverse preparazioni:

Alla base: la crema di cappero e riduzione di caffè

Al centro il risotto mantecato

Per completare capperi essiccati, polvere di capperi e polvere di caffè

Infine al lato del piatto la riduzione di Caffè spennellata.


Ingredienti semplicissimi, che in una cottura come quella del risotto danno il meglio di loro!

Il risultato?

Una ricetta inusuale dal gusto delicato ed allo stesso tempo aromatico, che sorprenderà con eleganza, golosità e ricercatezza i tuoi ospiti!

Pronta/o?


>Ingredienti per 4 persone:

Per il risotto: 320 gr di riso Carnaroli, 1 scalogno, 2 litri di brodo vegetale, olio extra vergine di oliva q.b, 50 gr di burro, 50 gr di parmgiano reggiano, zeste grattuggiate di 1 lime. Per la crema di capperi: 200 gr di capperi dissalati, 50 gr di olio extra vergine di oliva Polvere di cappero: 400 gr di capperi completamente dissalati Per la riduzione di caffè Manuel: 40 gr di caffè.

>Ricetta: Prepariamo la polvere di cappero: Risciacqua i capperi molto bene sotto l’acqua corrente, asciugali per bene con carta da cucina e stendili su un piatto piano. Cuoci in forno a microonde (basteranno un paio di cicli da 800w per 3 minuti) e passali nel tritatutto. Ora prepara la crema di capperi: Frulla i capperi con l’olio in un mixer da cucina, sino ad ottenere una crema omogenea. Prepara il risotto: Trita lo scalogno finemente, fallo rosolare in una casseruola con un filo d’olio evo. Aggiungi il riso e tostalo per qualche minuto, poi sfuma con il vino bianco. Porta il riso in cottura aggiungendo man mano il brodo vegetale ed infine manteca con il burro, il parmigiano reggiano e le zeste di limone. Prepara la riduzione di caffè Manuel: Riduci a fuoco basso caffè fino ad ottenere una glassa densa. Impiattamento: Spennella la riduzione di caffè Manuel sui bordi del piatto. Aggiungi alla base del piatto la crema di capperi ed adagia sopra il risotto mantecato, rifinisci il risotto con i capperi secchi, la polvere di capperi disidratati e la polvere di caffè Manuel. Et voilà Buon appetito



Adv

Caffè - @manuel_caffe_italia

@manuel.caffe