Clafoutis Prugne&Mandorle Tostate


E quando ti svegli e trovi il tuo amato Clafoutis pronto per la Colazione, il profumo che avvolge la cucina e la sala e che ti entra subito nel cuore, ecco questo è già un "Signor Buongiorno"!

Oggi vi presento la mia variante di questo dolce tipico della pasticceria francese semplice, ma estremamente goloso, dalla consistenza simile a quella delle crêpes.

La versione classica prevede l’utilizzo delle ciliegie intere ma potrete realizzarlo utilizzando tutta la frutta di stagione che preferite.

Nei prossimi giorni ne preparerò una versione salata.. Stay Tuned!!

Iniziamo?

>Ingredienti per una teglia da 24cm: 500 gr di Prugne, 200 ml di Latte intero, 200 gr di Zucchero, 90 gr di Farina 00, 3 Uova medie, 40 gr di Mandorle pelate, 20 ml di Rhum Bianco, i semi di un Baccello di vaniglia, 1 Pizzico di Sale fino. Un pochino di Burro e Farina per imburrare la teglia. Zucchero di canna q.b per la decorazione.

>Preparazione: Tagliate le mandorle pelate a spicchi, mettetele in una teglia rivestita da carta da forno e tostatele in forno preriscaldato statico a 180° per circa 8 minuti. Dovranno diventare dorate.

Ora lavate le Prugne, tagliatele a metà, eliminate il nocciolo e tagliatele a fette abbastanza regolari. Prepariamo l'impasto: in una ciotola ponete le uova intere, aggiungete lo zucchero, amalgamate il composto con una frusta a mano, unite un pizzico di sale, la farina setacciata e i semi della bacca di vaniglia, versate il latte a filo a temperatura ambiente continuando a mescolare con la frusta, ed infine aromatizzate con il Rhum.

Adesso imburrate i bordi di una teglia apribile, aggiungete un pochino di farina e spargetela su tutta la superficie (così che non attecchi durante la cottura) infine mettete un pezzo di carta forno sul fondo.

Andiamo quindi a comporre la nostra Clafoutis: distribuite sul fondo un pochino di zucchero e sopra le fettine di prugne creando il motivo che più vi ispira, dovrà coprire tutta la superficie.

Cospargete le prugne con le mandorle tostate.

Infine versate l'impasto nella teglia.

Cuocete in forno ventilato a 180° per 30-35 minuti. A cottura ultimata, sfornate e lasciate intiepidire.

Se volete potete spolverare la superficie con dello zucchero a velo e voilà tutti a tavola

Buon appetito


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia