Polpette al sugo della Nonna


Ma quanto sono buone le polpette??

Ma quanto sono facili da preparare??

Ieri sera, ho provato a fare per la prima volta le "Polpette".. pensavo di passare la serata davanti ai fornelli, ed invece? Invece no, fatte in meno di 20 minuti, cotte in 15 minuti e mangiate in 5...

Vi scrivo la ricetta così che possiate realizzarle anche voi..

>Ingredienti (per circa 20 polpette) : Vitello carne macinata 300 g, Salsiccia 20 gr, origano secco, 1 scalogno, parmigiano grattugiato 3 cucchiai da cucina, mollica di pane secco 50gr, 1 Uovo, sale fino e Pepe nero q.b., noce moscata 1 grattugiata, prezzemolo tritato.

Per il sugo: Passata di pomodoro 350 g, polpa di pomodoro 100gr, origano secco q.b., sale e pepe nero q.b., un bicchiere d'acqua.

>Preparazione: Iniziate dell’impasto: tagliate la mollica in pezzi e versatela in un mixer e tritate il tutto fin quando la mollica non sarà ridotta in briciole. Private del budello le salsicce, e schiacciate la carne con una forchetta, dopodiché versatela in un recipiente insieme alla carne trita. Aggiungete l'origano, un pizzico di noce moscata grattugiata ed il prezzemolo tritato. Infine il Parmigiano grattugiato, lo scalogno tritato finemente e la mollica che avete tritato precedentemente insieme all'uovo ed impastate il tutto con le mani , aggiustando di sale e di pepe e mescolando fin quando non avrete ottenuto un composto omogeneo. Con l’impasto ottenuto andate a formare delle palline del peso di 30 grammi l’una, prelevando un pezzetto di impasto e amalgamandolo con entrambe le mani. Non appena tutte le polpette saranno pronte, (io ho fatto fare a tutte un giro nel pangrattato così che risultassero più croccanti) fate scaldare l’olio in una pentola antiaderente e, quando l'olio sarà ben caldo, adagiate le polpette, lasciandole cuocere da entrambe i lati per un paio di minuti (vedi foto1). Versate la polpa e passata di pomodoro versate l'acqua, aggiustate di sale, aromatizzate con pepe e proseguite la cottura a fiamma bassa per 15 minuti.

E voilà non vi resta che servire... (vedi foto2)


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia