Finta Tartare di Pollo


Stanchi di mangiare la carne di pollo nel solito modo?

Se la risposta è si, oggi per voi ho una ricettina davvero interessante sia per gli occhi che per le vostre papille gustative..

Questa è la storia di piccoli bocconcini di pollo che si credono una tartare, quindi abbiamo tutti gli ingredienti classici della ricetta originale ma una cottura in aggiunta, ebbene si proprio quella a vapore!!

Ricetta facilissima da preparare, super salutare e davvero gustosa, ideale da proporre durante i vostri pranzi o cenette come antipasto..

Pronti??

>Ingredienti: 600 gr pollo petto, 50 gr olive nere snocciolate, 50 gr cappero sotto sale, 6 acciughe sott'olio, 1 cipolla bianca, prezzemolo, 1 gamba di sedano, 1 scalogno, sale, pepe, olio extra vergine di oliva, salsa worcester q.b. vino bianco mezzo biacchiere d'acqua, senape un cucchiaino da caffè.

>Preparazione: Iniziamo dal pollo: Andate ad eliminare dal petto di pollo l'ossicino centrale e tagliatelo a dadini.

Prepariamo il brodo per la cottura a vapore: Fate sobbollire per 20 minuti 1 l di acqua con 1 bicchiere di vino, i gambi del prezzemolo, lo scalogno a spicchi . Disponete il cestello per la cottura al vapore in una pentola, versate, filtrando, il brodo preparato sufficiente a sfiorare il fondo del cestello e riportate a ebollizione. Disponete i dadini di pollo nel cestello, coprite e cuocete per 10 minuti.

La vinaigrette: Versate in una ciotolina l'olio, 5 gocce di salsa Worcester, sale, senape e pepe. Mescolate per bene così che tutti gli ingredienti si amalgamino perfettamente.

Ora tagliate finemente le acciughe, le olive, i capperi, la cipolla bianca e mettete da parte (serviranno per l'impiattamento)

Adagiate i dadini di pollo in una ciotola ed aggiungete il prezzemolo tritato finemente.

Mettete 1 tagliapasta al centro di un piatto, riempitelo con il pollo, premete con il dorso di un cucchiaio e sfilate il tagliapasta.

Infine condite con la vinaigrette.

E voilà non vi resta che impiattare la vostra finta tartare come preferite aggiungendo gli ingredienti tritati

Tutti a tavola e buon appetito


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia