Arrosto di Vitellone


Eccomi qui, con una proposta Morbida, Aromatica e che profuma di domenica in Famiglia, dei pranzi o le cene gustate con calma e di cose buone.

Può essere Gourmet, ma anche leggero o sfizioso, facile o elaborato da preparare!

Un arrosto speciale, con I trucchetti tramandati dal nonno, (che in cucina si che era un mago) per creare un sughetto al quale non si potrà per nulla al mondo resistere!!

Così semplice e buono che quasi quasi non si può aspettare la prossima domenica per ri_prepararlo!! Ufficialmente uno dei miei secondi piatti preferiti..

Pronti?

>Ingredienti: 800 g di magatello di vitello, 1 bicchiere di vino bianco, 1 rametto di rosmarino, 1 spicchio d'aglio, 2 foglie di salvia, 1 foglia di alloro, 3 cucchiai d'olio extravergine di oliva, brodo di carne caldo, sale, pepe q.b, 1 cipolla, 1 carota, 1 gamba di sedano.

>Preparazione: Per prima cosa legate la carne con lo spago da cucina.

Massaggiate uniformemente la carne con sale e pepe. In una casseruola delle dimensioni adatte fate un soffritto con carote,sedano e cipolla una volta che la cipolla sarà trasparente aggiungete e rosolate la carne a fuoco medio, girandola su tutti i lati con due cucchiai di legno in modo da evitare di forarla.

Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare la parte alcolica.

Aggiungete le erbe aromatiche, un mestolo di brodo caldo e lo spicchio d'aglio tagliato a metà. Lasciate insaporire e ponete nel forno già caldo a 200° per circa 60-75 minuti, girando la carne spesso e irrorandola spesso con il fondo di cottura. Se necessario aggiungete altro brodo caldo. Fate riposare l'arrosto di vigello al forno per 10 minuti prima di slegarlo e tagliarlo a fette.

Prima di servire con il frullatore ad immersione frullate e filtrate il sughetto ottenuto

E voilà tutti a tavola

Buon appetito


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia