Schiacciata all'olio d'oliva, Gorgonzola Piccante, Pancetta Tesa & Mortadella


Pochi giorni fa, non avendo in casa degli snack da poter sgranocchiare nell’attesa che tornasse Stefano dalla palestra, mi sono cimentata in questa preparazione:

Le schiacciatine!! Posso tranquillamente ammettere che durante gli anni di medie e superiori, sono state compagne fedeli dell’ “Intervallo- Time”, appena suonava la campanella trakkete che balzava fuori il pacchetto dallo Zaino.

Ogni giorno aprire la confezione e vederle rotte e sbriciolate per bene non era una novità, a me facevano impazzire lo stesso!!

Gusti “Prefe” in assoluto in ordine di importanza erano:

Quelle all’olio d'oliva semplici, quelle al rosmarino e gusto pizza (mmmm forse in effetti un po' di anni fa c’erano solo queste proposte😣)

Ho scoperto ultimamente che in Liguria le chiamano “Focaccia Secca”, quindi sbirciando sul Web ho letto la ricetta base e deciso di farle “homemade”.

Una ricetta “Furbissima” poiché è davvero veloce e semplicissima da preparare.

Per di più vi occorreranno pochissimi ingredienti per realizzarla: farina, olio extravergine di oliva, acqua, sale, un mattarello ed un po' di muscoletti per tirare le sfoglie sottili.

Il piacere di gustarla in anteprima, appena tiepida, quando inizia, a contatto con l’aria, a diventare croccante, “che ve lo dico a fa??”

Ho deciso di darle la forma circolare così da poter giocare con gli ingredienti della farcia e giusto per esagerare per bene, renderla ancora più invitante. Ma ora la domanda sorge spontanea: Da piccoli quale era il vostro Snack preferito?

>Ingredienti: Per la Schiacciata: 160 g farina 00, 3 cucchiai olio d’oliva, 3 cucchiai olio di semi, 50-60 ml circa acqua tiepida, sale grosso, rosmarino sminuzzato q.b

Per la farcia: Gorgonzola Piccante, Speck e Mortadella q.b

>Preparazione: Sul piano di lavoro mescolate la farina con l’olio d’oliva e quello di semi.

Aggiungete l’acqua tiepida, circa 50-60 ml e il rosmarino tagliuzzato.

Lavorate l’impasto fino a che non otterrete un composto morbido.

Avvolgetelo con la pellicola e lasciate riposare in frigo per 40 minuti

Stendete con l'aiuto di un mattarello l’impasto tra due fogli di carta da forno cercando di ottenere uno spessore di 2/3 mm. La sfoglia deve essere fine ed io ho scelto di darle la forma circolare così che potesse assomigliare ad una pizza.

Cospargete di sale grosso ed infornate a 200° per 7 minuti così da farla diventare dorata

Infine fate raffreddare, farcite e tagliate le varie fette, anche se non verranno perfette vedrete che i vostri ospiti la divoreranno immediatamente

E voilà portatela in tavola e buon appetito


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia