Tartare di Controfiletto in Panure di Muddica


Ed eccoci qui, tornati in ufficio più bianchi sicuro di Venerdì (visto il meteo di questo week end) ma con una voglia ora mai triplicata di partire per le vacanze!!

Anche voi avete aperto ufficialmente il Count Down dei giorni che vi separano dal vedere le vostre chiappette al sole?? Come da promessa, oggi vi lascio un'idea facilissima da preparare, veloce, che non vi farà sporcare i fornelli e che stravolgerà I vostri occhi e papille gustative.. Ebbene si, perché l'abbiamo vista impiattata a torretta, al cucchiaio, condita o con i condimenti a parte ma ditemi la verità in questa versione l'avete mai assaggiata?

Quest'idea arriva da un ricordo di famiglia, precisamente dal mitico Nonno (che hai fornelli era la Pellegrini della situation) che presentó una versione simile a questa, durante un pranzo di famiglia (ecco non impiattata a nuovulle cousine perché gli si drizzavano i capelli a vedere porzioni mini)

Questo è il risultato quando "Ci si Prova" e ragazzi GIURIN GIURETTA é davvero spaziale!!

(Io intanto vedo già I vostri sorrisi e le forchette che ondeggiano dopo il primo boccone)

Pronti?

>Ingredienti: 500 gr di controfiletto macinato al momento, 1 scalogno, 1 acciuga, 5 capperi dissalati, salsa worcester, sale, pepe q.b. Muddica q.b, 1 uovo

>Preparazione: Io ho un barattolino in vetro colmo di Muddica, che preparo appena avanza del pane e conservo accuratamente per le ricette del mese.

Come si prepara? Semplicissimo: Mettete la mollica del pane dentro il robot da cucina ed avviate alla massima velocità fino ad ottenere delle briciole piuttosto piccole.

Fatela rosolare in una padella, a fuoco basso, con un cucchiaio d’olio.

Deve essere mescolata continuamente, altrimenti non si otterrà una tostatura uniforme.

In alternativa, si può tostare nel forno a 180° mescolando ogni tanto.

Iniziamo a preparare la Tartare: In una ciotola mettete la carne, e gli altri ingredienti tritati finemente: scalogno, capperi, acciuga.

Aggiungete la Salsa Worcester ed infine sale e pepe a piacimento

Mescolate con cura così che tutti gli ingredienti si amalgamino

Con l'aiuto di un coppa pasta date forma al composto e lasciatelo in frigo a riposare per 1 oretta

Una volta trascorso il tempo indicato, delicatamente impanate la parte superiore, inferiore e togliendo il coppapasta i lati.

Create una calotta sulla superficie e una volta impiattata adagiate il tuorlo delicamente

E voilà non vi resta che servire

Buon appetito


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia