Tentacolo di Polpo Scottato, su crema di Patate & Zucchine e Pomodorini Caramellati


Dichiarazione: Io amo il Polipo Eccomi qui con un idea per voi.. Una ricetta che profuma d’estate, di giornate calde e di spensieratezza. Nonostante tutti siamo tornati a lavoro, le scuole sono iniziate e quindi le metropolitane ed i mezzi Atm già alle 8.30 am strabordano di gente nervosa, il meteo sembra essersi fermato a quel clima estivo, deliziandoci con temperature da sogno..che personalmente adoro! Ma veniamo alla #ricetta , Sabato mattina dopo uno shopping sfrenato al Mercato Ittico di Milano, sapendo che avremmo mangiato a casa, abbiamo acquistato un Polipo gigante (ebbene si, la differenza di cucinarlo quando è fresco e non congelato è davvero netta), quindi subito dopo ho iniziato a scervellarmi pensando ad una ricetta alternativa alla mia adorata #insalatadipolpo e patate (super tradizionale, ma se fatta come si deve rimane sempre e comunque un gran piatto) è scattata quest’idea: Semplice, ma per nulla banale, facile da preparare e ricca di gusto proprio come piace a me. Realizzata con #verduredistagione e proposta con 3 metodi di cottura differenti, troviamo infatti alimenti proposti in versione semi e croccante ed infine la parte cremosa (che non può mancare) Risultato? Un piatto raffinato, goloso ed ideale per stupire i vostri ospiti già dall’entree!!

Pronti?

>Ingredienti: 1 polpo da circa 1,3kg (per avere un tentacolo grande dopo la cottura) 700g di zucchine, 2 patate, 8 Pomodorini ciliegino, Brodo granulare q.b, 1 scalogno, Sale, Pepe, Zucchero di canna q.b

>Preparazione: Io ho utilizzato la pentola a pressione, ho aggiunto Polpo pulito e eviscerato, coperto con acqua, messo sul fornello e dal fischio continuato a cuocere per 25 minuti.

Una volta cotto, lasciatelo raffreddare nella sua acqua di cottura.

Prepariamo la crema: Pulite le verdure, tagliatele a dadini. Tritate per bene lo scalogno e fatelo soffriggere in un tegame, aggiungete le verdure, coprite con acqua ed infine aggiungete un mestolino di brodo vegetale granulare. Lasciate cuocere per circa 20 minuti, sino a che le verdure non diventino morbide e l'acqua evaporata.

Una volta cotte, trasferitele in un recipiente dai bordi alti e frullate con un mixer ad immersione, così da ottenere una crema omogenea

Prepariamo i pomodorini: Riscaldate un padella antiaderente, aggiungete olio, pomodorini (lavati per bene) sale e zucchero di canna.

Dovrete cuocerli fino a che lo zucchero non si sarà sciolto ed i pomodorini risulteranno ammorbiditi.

Ora tagliate i tentacoli del polo e fateli rosolare in padella con un filo di olio, coprite con il coperchio e cuoceteli per circa 10 minuti.

Et voilà non vi resta che impiattare la crema tiepida, il tentacolo scottato e i pomdorini per decorare il piatto..

Buon appetito


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia