Tagliata di Pesce Spada, Puré di Cavolfiore e Fiori Eduli di Amaranto


Distinguiti - Non Confonderti⠀ ⠀ 📃E’ la frase che ha guidato la ricetta di oggi, una semplice tagliata abbinata ad un ingrediente insolito che ne ha esaltato il gusto a puntino proprio come la cottura. ⠀ ⠀ Cotta all’esterno e rosata all’interno, così per me dev’essere la tagliata, l'attenzione rigorosamente rivolta ai fornelli perché ahimè sbagliare è un attimo, questa permette di valorizzare la morbidezza del pesce e ne esalta il suo sapore integrale. ⠀ ⠀ 🤔Una preparazione di cucina in apparenza semplice, ma che richiede numerosi piccoli accorgimenti per riuscire alla perfezione donandoci un filetto di pesce gustoso, morbido e succoso ma soprattutto ricco di sapore.⠀ ⠀ Stanchi dei soliti contorni che spaziano dall’insalatina alle patate? ⠀ Il purè di cavolfiore sarà una valida alternativa e dal successo assicurato.⠀ ⠀ Capita spesso di scoprire ricette strepitose imparando semplicemente a sperimentare, e questo purè di cavolfiore entra a far parte della categoria delle ricette follemente buone preparate con le verdure!

3 2 1 ora non vi resta che preparare le vostre papille gustative ed in 10 minuti avrete questo piattino pronto in tavola!

Pronti?

>Ingredienti: 2 filettodi pesce spada spessi circa di 4 cm, 1 cavolfiore cotto al vapore, 20 gr di latte di soia, olio, sale, pepe q.b.

>Preparazione:

Per il Purè di cavolfiore: Aggiungete in un contenitore dai bordi alti il cavolfiore bollito, un pizzico di sale, pepe, olio evo e latte. Frullate sino ad ottenere una crema.

Per la tagliata: Asciugate per bene lo spada con carta da cucina, lasciate che raggiunga la temperatura ambiente lasciandolo riposare in un piatto fondo.

Scaldate una padella dopo averla leggermente unta, adagiate il trancio di pesce al centro facendolo sbiancare da entrambi i lati senza coperchio.

Dopo averlo girato metti abbondante rosmarino a fumare.

Il tempo esatto lo dovrete prendere dallo spessore del trancio, tenete comunque come indicazione i due minuti per lato per 4 cm di spessore.

Spegnete il fuoco, poi eliminate la pelle.

Tagliate il vostro filetto a fettine et voilà non vi resta che impiantare aggiungendo il purè di cavolfiore tiepido sulla superficie e decorando con lamelle di mandorle e fiori eduli.

Buon appetito


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia