Bigné Salati: Crema di Cavolfiore Viola & Crescenza con Alici affumicate del Cantabrico

    Una bottiglia di vino implica la condivisione; non ho mai incontrato un amante del vino che fosse egoista.⠀ (Clifton Fadiman)⠀ ⠀ 👩🏻‍🍳Quando organizzo una cena tra amici, la parte a cui dedico più tempo è proprio la prima: L'APERITIVO. ⠀ ⠀ 🍸Quel momento super conviviale, dove mentre aspetti che arrivino tutti iniziano le prime risate. Mi piace avere sul bancone sempre dei fingerfood pronti, da gustare in piedi insieme a delle ottime Bollicine. ⠀ ⠀ 🍴Questa che vi propongo oggi è una delle ricette che per me funziona sempre, un’idea soffisticata e con un ripieno a sorpresa che renderà il vostro aperitivo perfetto anche quando si ha molti ospiti in casa, perchè si possono preparare in anticipo e non hanno bisogno di posate per essere serviti.⠀ ⠀ Un antipasto gourmet personalizzabile in tanti modi diversi grazie al sapore neutro della pasta choux che permette di spaziare con gli accostamenti, fino ad arrivare alla creazione di una proposta salata. ⠀ ⠀ Combinando i sapori degli ingredienti scelti riuscirete a realizzare una farcia equilibrata e cremosa al punto giusto, per dei bocconcini divinamente buoni!⠀ ⠀ ♥️Insomma di quelli che uno tira l’altro senza ritegno!

    >Ingredienti per circa 30 Bignè: 120 gr di acqua, 60 g di burro, 70 g di farina 00, 2 uova medie, un pizzico di sale

    Per il ripieno: 1/2 Cavolfiore Viola cotto al vapore, 120 gr di crescenza, 7 alici affumicate + 10 per la decorazione, olio evo, sale, pepe q.b

    >Preparazione: Iniziamo a preparare la pasta choux: In una casseruola portate a bollore l’acqua con il burro e il sale.

    Allontanate la casseruola dal fuoco e aggiungete la farina setacciata, tutta in una volta.

    Mescolate energicamente con una frusta, quindi rimettete sul fornello e fate asciugare il composto mescolando continuamente. Quando sul fondo della casseruola comparirà un leggero velo bianco e sentirete la pasta sfrigolare e la vedrete staccarsi dalle pareti, sarà pronta.

    Fate raffreddare. 

    Aggiungete alla pasta un uovo sbattuto leggermente alla volta e lavorate molto bene con la frusta per amalgamare, uno alla volta così che si amalgamino perfettamente.

    Lavorate con la frusta fino a quando otterrete un composto omogeneo.

    Trasferite il composto in una san a poche ed iniziate a formare i bignè direttamente su una teglia rivestita con carta orno, creando delle piccole nocciole di pasta, possibilmente di uguale dimensione.

    Distanziatele per bene poiché in cottura cresceranno.

    Ora cuocetele in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti, fino a leggera doratura.

    Una volta terminato il tempo indicato ricordatevi di lasciarli asciugare nel forno spento, leggermente aperto, per altri 10 minuti Sfornateli e fateli raffreddare del tutto.

    Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema: in un contenitore dai bordi alti aggiungete tutti gli ingredienti ed andate a creare una crema omogenea con l'aiuto di un frullatore ad immersione.

    Et voilà non vi resta che trasferire la crema nella san a poche e farcire i vostri bignè.

    Buon appetito