Coda di Rospo in crosta di Crudo su crema di Patate alla Curcuma

Appello:

Quest’estate ricordatevi che gli uomini/donne con la pancia 

sono quelli/e seri/e che hanno rispettato la quarantena. Ci sono ricette che vengono pensate in anticipo, che antepongono le stagioni, le festività, nate per far scattare il buon umore anche quando si è a tavola.  Quella che vi propongo quest’oggi la replicherò sicuramente durante le prossime cenette con amici e parenti (che saranno all’ordine della settimana appena finita questa quaranta, già so) Ci sono piatti insomma che nascono così, abbinando ingredienti insoliti ma con colori che si “sposano” perfettamente.  La chiamerei “Ricetta d’istinto” partendo da un ingrediente che mi piace da impazzire, sperimentandolo fino a farlo diventare un piatto nuovo e diverso dal solito” La ricetta che ti lascio oggi è davvero tanto semplice quando meravigliosamente gustosa La coda di rospo avvolta da fettine di prosciutto crudo può essere definita un eccellente entree o un perfetto primo piatto.  Ho giocato con il contrasto della delicatezza della polpa del pesce e la sapidità del prosciutto crudo, il tutto cotto sui fornelli.  Il contorno classico di un purè di patate soffice è stato rivisto ed utilizzato come letto di presentazione.  Cenetta homemade a base di pesce in vista?  Con questa ti assicuro sbalordirai le tue papille gustative!

Pronta/o?


>Ingredienti: 200 gr di rana pescatrice pulita, 6 fette di prosciutto crudo, 1/2 bicchiere di vino bianco, timo fresco q.b, 1 spicchio d'aglio, olio evo, sale e pepe q.b. 400 gr di patate gialle bollite e spelate, 50 ml di latte intero, 50 gr di burro ghee, curcuma q.b

>Preparazione: Lascia intero il trancio di rana pescatrice pulito (nel caso elimina l'osso centrale e la pelle).

Tritate finemente il timo ed insaporisci il filetti.

Avvolgi il pesce nelle fettine di prosciutto crudo e fermatele con dello spago da cucina.


In un tegame aggiungi un filo d'olio e le patate, che avrai bollito precedentemente, schiacciate o passale nello schiacciapatate. Amalgama la purea ottenuta con il burro. Scalda a parte il latte ed uniscilo gradualmente alle patate, continuando a mescolare. Regolate di sale e pepe ed aggiungi la curcuma diluita in una tazzina con dell'acqua.


In una padella scalda l’olio, aggiungi lo spicchio d’aglio, fallo appassire, posiziona il pesce al centro e fallo rosolate a fuoco medio per un paio di minuti per lato.

Sfuma con il vino, lascialo evaporare, abbassa la fiamma e cuoci per altri 10-12 minuti.


Elimina lo spago dai filetti di pescatrice, tagliali a fettine spesse di circa 3 cm ed impiattalo sul letto di crema di patate.

Et voilà non ti resta che servire

Buon appetito







Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia