Crostata di frutta con frolla Sablè

Questa mattina mi sono alzata talmente presto, che Alexa dopo 20 minuti ha iniziato a raccontarmi i suoi problemi!!⠀

Et voilà oggi arrivo di mattina per darti un bel Buongiorno!⠀

Credo di immaginare esattamente cosa stai pensando ora: Ei, ma sei impazzita? ⠀

La risposta è semplice: NO, o quanto meno non ancora, ecco!⠀

Quale dimostrazione migliore, se non quella che vedi in foto, potevo darti per confermarti che questa crostata è davvero semplice da preparare? ⠀

Se c’è l’ho fatta io, qui non ti possono venire dubbi eh. ⠀

Purtroppo non ho la dote della pazienza per dosare gli ingredienti, aspettare le tempistiche indicate nelle ricette se no giurin giuretta ne sfornerei almeno una settimana. ⠀

Il mio dolce del cuore? Eccola, la crostata di frutta⠀

Ma questa volta per la base ho scelto la pasta sable', una frolla particolarmente delicata e friabile, indicata per le crostate.⠀

Pronta/o?


> Ingredienti: Per la frolla Sablè: 140 grammi di burro, 230 gr di farina, 90 gr di zucchero, 40 gr di tuorli

Per la crema pasticcera: 500 gr di latte intero, 4 rossi d’uovo, 150 gr di zucchero semolato, 80 gr di farina (puoi utlizzare metà farina e metà fecola), la scorza di un limone

Decorazione: 15 pz di fragole, mirtilli q.b


> Preparazione:

Inizia dalla frolla sablée: Fai ammorbidire il burro a temperatura ambiente.

Taglialo a pezzetti ed aggiungilo in un robot da cucina con la farina.

Aziona il mixer fino ad ottenere un composto sabbioso.

Aggiungi lo zucchero e mescola ancora.

Sbatti i tuorli e falli incorporare al composto di burro, zucchero e farina poco alla volta.

Dovrai ottenere un composto liscio e compatto.

Avvolgilo nella pellicola e conservalo in frigo per almeno mezz’ora.


Prepara la crema pasticcera: metti a scaldare il latte in un pentolino. Intanto, in un tegame dai bordi alti, mescola i tuorli con lo zucchero.

Quando saranno ben amalgamati, unisci la farina setacciata e mescola con l'aiuto di una frusta.

Unisci il latte a filo, continuando a mescolare, in modo che la crema incorpori il liquido per bene.

Aggiungi la scorza del limone e porta a bollore, mescolando di continuo, quindi cuoci ancora per un paio di minuti.

Spegni il fuoco e lasciate raffreddare. Per evitare che, raffreddandosi, si formi quella fastidiosa pellicina sopra, copri con della pellicola trasparente, messa a contatto con la crema.

Lava le fragole ed elimina la parte verde. Tagliale a spicchi.

Ora stendi la frolla e mettila in una teglia precedentemente imburrata ed infarinata, coi rebbi di una forchetta bucherella la superficie e coprila con della carta da forno.

Cospargi sulla superficie dei legumi secchi per evitare che si gonfi in cottura.

Cuocila in forno già caldo a 200° per 15 minuti.

Togli i legumi e la carta forno e cuocila a 180° ancora per 10 minuti

Una volta cotta, lasciala intiepidire e poi spostala su un piatto abbastanza grande.

Versa la crema pasticcera, livellatela con una spatola e disponi le fragole a raggiera ed i mirtilli

Et voilà non ti resta che farla riposare almeno 30 minuti in frigor e portarla in tavola

Buon appetito




Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia