Crostoni con polpo scottato e spinacino

Che poi alla fine ⠀ tolte le prime 24h ⠀ il lunedì non è così male.. (Cit.)⠀ ⠀ 😅Non trovi anche tu? ⠀ ⠀ 👆🏻Beh se oggi hai poco tempo a disposizione ma tanta voglia di qualcosa che ti stuzzichi quest’idea è perfetta per te.⠀ ⠀ 📔Una ricetta davvero sfiziosa, che diventa un antipasto di sicuro effetto e molto versatile: il condimento può essere reinterpretato a piacere (la regola base per la perfetta riuscita è comunque quella di scegliere ingredienti freschissimi e di qualità). ⠀ ⠀ 🔌Ideale se si vuole restare leggeri o si vuole portare a tavola uno stuzzichino “#fingerfood”, la preparazione è semplice e l’unico procedimento che deve essere fatto con attenzione è la cottura del polpo in modo da evitare che diventi troppo duro e stopposo. ⠀ ⠀ 👩🏻‍🍳Il trucco per ottenere croccantezza mista a morbidezza del polpo?⠀ La doppia cottura!⠀ Il polpo infatti viene dapprima cotto tradizionalmente in acqua ed aromi, lasciato intiepidire e poi ripassato in padella avvolto da una panatura aromatica. Nel frattempo viene preparata una tiepida e croccante bruschetta che farà da base al tutto.⠀ ⠀ 📉Il risultato? Una bruschetta dal sapore forte e deciso che sarà una vera ventata di gusto da portare a tavola!


>Ingredienti: 1 polpo fresco da 1,6 kg, 1 carota, 1 cipollotto, alloro, 1 spicchio di aglio, 1 peperoncino fresco, 1 confezione di spinacino, olio extravergine di oliva, 4 fette di pane casareccio, 2 teste d'aglio, sale, pepe q.b


>Preparazione: Prepara il polpo: Lavalo sotto l'acqua fresca corrente, asciugalo e con un coltello incidi la sacca all’altezza degli occhi per eliminarli.

Quindi elimina anche il becco, incidendo intorno alla bocca. Ora frolla la carne del polpo battendo con un batticarne, così da rompere le fibre e rendere le carni più tenere. Ora sciacqua sotto acqua corrente fredda ed estrai le interiora dalla sacca lavandola accuratamente all'interno

Rimuovi la patina viscida che ricopre i tentacoli e pulisci le ventose per bene così da elimare eventuale sabbia.

Procediamo alla cottura, portiamo ad ebollizione dell'acqua in una pentola capiente. Per arricciare le punte dei tentacoli: una volta che l'acqua sarà arrivata ad ebolizzione, immergi i tentacoli nell’acqua e poi falli riemergere e prosegui così per 4-5 volte Quindi immergi nella pentola il polpo per cuocerlo, aggiungendo la carota e le foglie d'alloro.

(i tempi di cottura variano in base alle dimensioni, ma per ogni 500 gr di polpo occorrono 20 minuti di cottura.)

Quando sarà pronto, scola il polpo e su un tagliere e inizia a tagliarlo. Inizia dai tentacoli e poi dalla testa.

In una padella antiaderente, fai saltare lo spinacino pulito, il peperoncino con uno spicchio d'aglio ed un filo d'olio.

Passa l'altra testa d'aglio sul pane a fette, un filo d'olio e passalo in forno

Infine scotta i tentacoli in una padella antiaderente con un filo d'olio o del burro Ghee sino a che non saranno ben dorati

Et voilà non ti resta che assemblare le tue bruschette e portarle a tavola

Buon appetito





Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia