Fiori di zucca ripieni e fritti

Non vedo⠀

Non sento ⠀

Non parlo⠀

😏(qui possiamo anche discuterne)⠀

MA MAGNO TANTO, ecco questo si perfetto!!⠀


Questa ricetta è nella Top 3, delle ricette del cuore che preparava mio nonno, eseguita nel minimo dettaglio per rifarli esattamente come li preparava lui: Croccanti, friabili e che si sciolgono in bocca. ⠀

I fiori di zucca ripieni o Sciurilli, come si dice a Napoli, ricoperti di una versatile pastella. ⠀

Uno dei metodi indiscutibilmente più buono e sfizioso per gustare i fiori di zucca, a prova di intenditore!⠀

Non ti dico che goduria arrivare in fondo al fiore dove il calice racchiude la crema fusa… mi ritorna l’acquolina solo a scriverlo!

Uno sfizioso antipasto, finger food, da portare in tavola come antipasto o come contorno per una cena informale.⠀


Nb: vanno mangiati subissimo e salati al momento, altrimenti perdono croccantezza.⠀


Pronto/a?

>Ingredienti: 12 fiori di zucca, 200 gr di ricotta fresca di bufala, 150 gr di mortadella, 30 gr di pistacchi sgusciati, 200 ml di acqua frizzante freddissima, 100 gr di farina 00, 1 tuorlo d'uovo, olio di semi di girasole, sale e pepe q.b


>Ricetta: Inizia a lavare i fiori di zucca, ti consiglio di immergerli delicatamente in una ciotola con dell’acqua fredda e agitarli con le dita molto dolcemente.

Scolali e asciugali con un panno pulito e privali del gambo e del pistillo.

Elimina l'acqua in eccesso della ricotta, se necessario lasciala in un colino per 15minuti ed aggiungila in un contenitore dai bordi alti, insieme ai pistacchi, mortadella ed un pizzico di sale e pepe.

Con l'aiuto di un frullatore, frulla il composto sino ad ottenere una crema omogenea.

Inserisci la crema in una tasca da pasticcere, in modo che la farcitura sia più facile.


Ora apri per bene con le dita la corolla dei fiori e farciscili con la crema.


In un recipiente a parte prepara la pastella: versa la farina 00 ed aggiungi a filo, sbattendo con una frusta a mano, l’acqua frizzante freddissima e il tuorlo dell’uovo.

Porta a temperatura l’olio di semi che preferisci, intingi i fiori in questa tempura e friggi pochi fiori di zucca in pastella per volta.


Et voilà non ti resta che portarli a tavola belli caldi e fumanti

Buon appetito



Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia