Gallinella in guazzetto con frutti di mare

Se corressi al parco, come corro al citofono quando arriva la consegna del pesce, ⠀

sarei nella nazionale di atletica!!⠀


Degli scatti, anche in ciabatte che tu non hai idea!⠀

Oggi arrivo da te, con un secondo piatto dal sapore di mare che se accompagnato da una giusta dose di scarpetta potrebbe trasformarsi in un perfetto piatto unico: ⠀

il guazzetto!⠀

Protagonista indiscussa: la Gallinella, un pesce che al banco certamente si fa notare per il suo aspetto particolare dal colore rossastro e dalla testa quasi cubiforme.⠀

Non è certamente un pesce particolarmente attraente, ma se cucinata in umido diventa veramente molto gustosa.⠀

Ci sono pesci di cui si parla poco e che compaiono in tavola soltanto occasionalmente: la gallinella è uno di questi ed è un vero peccato, perché per proprietà nutritive, gusto e anche prezzo è davvero una specie interessante.⠀

Come riconoscere se fresca?  ⠀

L’occhio non deve essere velato e le squame devono essere lucide e brillanti. ⠀

Ricordati durante la pulizia di non buttare le teste, queste saranno eccezionali per preparare un fumetto di pesce! ⠀

(Se non hai tempo, puoi congelarle e prepararlo in una secondo momento) ⠀

Il risultato? ⠀

Un guazzetto piccante, realizzato con tanto pesce fresco, ho infatti aggiunto: gamberoni, vongole e gallinella, e le mie verdure di stagione preferite lasciate croccanti. 🌶️La nota finale? Il peperoncino che se lo ami come me non puoi che aggiungere abbondantemente!

Pronta/o?


>Ingredienti per 2 persone:

200 gr di Vongole, 4 gamberoni, 400 gr di filetti di Gallinella puliti di Goldfish Srl, 100 gr di pomodorini ciliegia, 30 gr di olive taggiasche snocciolate, 1/2 patata dolce, 1 spicchio di aglio, basilico e maggiorana q.b, 1 bicchiere di vino bianco secco, olio extravergine di oliva, sale e pepe q.b., 100 gr di cavolo romano cotto al vapore.


>Ricetta: Sbuccia e trita lo spicchio di aglio.

Taglia i pomodorini a pezzetti.

Pulisci i gamberoni, eliminando teste ed interiora, tagliandoli a pezzetti e rosolali in una casseruola con l’aglio e 2 cucchiai di olio. Togli il pesce e tienilo al caldo, aggiungi i pomodorini, un bicchiere di vino bianco, 2 foglie di basilico, un rametto di maggiorana, sale e pepe.


Fate aprire le cozze in una casseruola con 1 cucchiaio di olio, quindi eliminate la metà dei gusci.

Copri con acqua e cuoci per 30 minuti, quindi passa tutto con il passaverdure, rimettilo sul fuoco ed aggiungi il pesce.

Sbuccia la patata, tagliala a tocchetti piccoli e cuocila al vapore per 10 minuti.

Aggiungi le olive al guazzetto e prosegui la cottura per 10 minuti.


Rosola i filetti di Gallinella in una padella con 2 cucchiai di olio dalla parte della pelle per 1-2 minuti, quindi uniscili al guazzetto e prosegui la cottura per 8 minuti.


Aggiungi al guazzetto cozze, vongole e gamberetti e mescola delicatamente, proseguendo la cottura per 1 minuto.

Servi lo scorfano in guazzetto, accompagnandolo con del pane tostato e decorando a piacere con le patate e broccolo romano.


*Adv

Vongole, Gamberoni e Gallinella - Goldfish Srl

Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia