Involtini di Branzino su crema di Zucchine e Latte di Cocco⠀

Affermazione più odiata quando sono a tavola?⠀

#nemangiounpodeltuo ⠀

Ecco nel caso lo prendi e poi se non riesci, giurin giuretta finisco volentieri anche il tuo piatto! ⠀

Oh, così si potrebbe ragionare!⠀

La prassi è sinteticamente questa, soprattuto se nel piatto ho del pesce freschissimo!⠀

Oggi arrivo da te con un’idea facile facile da preparare che sono sicura nonostante sembri classica riuscirà a stupirti!⠀

Gustosi sfizi arrotolati che uniscono la delicatezza pregiata del branzino al sapore intenso della parure, dando forma ad un connubio unico, reso perfetto dalla cremosità della crema di zucchine e cocco, che regala quel tocco orientale. ⠀

🎯Un secondo di pesce da cuocere velocemente in padella. ⠀

Il loro ripieno, a base di ingredienti tipicamente mediterranei, conferisce al piatto un gusto deciso che rende gli involtini golosi e appetibili anche per chi ama generalmente i sapori forti. ⠀

Per rendere la ricetta ancora più veloce, potrai acquistare dal tuo pescivendolo di fiducia i filetti di branzino già sfilettati, così dovrai soltanto togliere le lische residue e rimuovere la pelle, io non ho dovuto nemmeno fare quello perché Giovanni di @goldfish.s.r.l me li ha consegnati puliti a puntino. ⠀

Per il ripieno dovrai semplicemente unire i capperi, il finocchietto selvatico, le mandorle prestando solo attenzione alla sapidità degli ingredienti, se troppo spinta potrebbe coprire il sapore del pesce. ⠀

Scommettiamo che ti chiederanno il bis?


>Ingredienti: 2 filetti di branzino da 250 gr (puliti e senza lische), 4 zucchine verdi, 100 ml di prosecco, olio evo, sale, pepe q.b, 10 pz di olive taggiasche (prive del nocciolo) 20 gr di mandole senza buccia, 1 tazzina da caffè di capperi sotto sale,

Latte di cocco (per cucinare) 200 ml, 1/2 Lime, 1 cipolla rossa di Tropea, 1/2 cucchiaio di dado vegetale granulare.


>Ricetta: Inizia a preparare la crema di zucchine e latte di cocco:


Taglia e lava le verdure a dadini.

Aggiungile in una pentola con l’olio il sale e un pizzico di pepe.


Copri con acqua, aggiungi il dado granulare vegetale e fai cuocere per 30 minuti circa.

Frulla per bene con un mixer ad immersione fino ad ottenere una crema liscia.

(io la passo sempre ulteriormente con il colino)

Unisci il latte di cocco, mescola per bene e se necessario aggiungi sale e pepe q.b

Lascia raffreddare a temperatura ambiente.


Prepariamo gli involtini: Metti i capperi in un bicchiere con dell'acqua. E lasciali da parte

(in questo modo perderanno il sale in eccesso)


Nel frullatore di un mixer aggiungi le mandorle, le olive ed i capperi strizzati per bene dall'acqua in eccesso.

Aggiungi un filo d'olio e frulla per bene.


Lava sotto l'acqua corrente i filetti già puliti e privati delle lische.

Disponi i filetti asciugati su un tagliere, aggiungi sulla superficie il ripieno di capperi, mandorle e taggiasche.


Arrotola un filetto alla volta su se stesso, sino a formare degli involtini.


Fissali con uno stuzzicadente per evitare che si aprano durante la cottura.

Scalda l’olio in una larga padella antiaderente, e, quando risulta ben caldo, metti gli involtini a rosolare per 2-3 minuti, girandoli spesso su tutti i lati con l’aiuto di un paio di pinze.


Regola di sale e pepe, poi sfuma con il prosecco.

Attendi che il vino evapori: ed a quel punto gli Involtini saranno pronti


Non ti resta che impiattare aggiungendo sul fondo del piatto la crema di zucchine e latte di cocco e sulla superficie i tuoi involtini.

Et voilà tutti a tavola

Buon appetito





ADV

BRANZINO - GOLDFISH SRL

Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia