Lonza di Maiale, uva arrosto e nocciole

☝🏻Caro Esopo Se fossi io la volpe ci avrei provato con il vino Altro che con l’uva! ⠀ Oggi arrivo con un arrosto golosissimo e con quel tocco “chic” davvero semplice da preparare! Un piatto che profuma di temperature basse, inverno e sa di famiglia, perfetto infatti da servire la domenica quando a tavola si riuniscono amici e parenti. ⠀ La carne tenera di Lonza è cotta al punto giusto e si sposa perfettamente al sapore ed alla consistenza dell’uva arrosto. Succulenta carne di maiale, nocciole tostate ed uva: un trittico di ingredienti che insieme creano un sapore unico.

Il risultato? Un secondo piatto scenografico e tanto semplice da preparare che ti farà fare bella figura anche se seduti a tavola avrai ospiti dal palato più esigente.


PREPARAZIONE 1 ORA

COTTURA 30 MINUTI

>Ingredienti per 4 persone: 800 g di Lonza di maiale, 400 gr di uva rosata, 60 g di nocciole sgusciate, 1 carota, 1 costa di sedano, 1/2 cipolla, 1/2 bicchiere di vino rosso, 1 foglia di alloro, rosmarino, 1 spicchio d'aglio, 250 ml di brodo, 40 gr di burro, olio extravergine d'oliva, sale, pepe in grani q.b


>Ricetta:

Inizia a preparare un trito con carota, sedano, cipolla e fallo appassire in una casseruola con un pizzico di sale e un filo d'olio:

Raccogli tutte le verdure e tienile da parte.


Rosola in una casseruola il pezzo di Lonza legato con qualche giro di spago, aggiungi un pizzico di sale e di nuovo le verdure e 1/3 degli acini d'uva.


Sfuma con il vino rosso scaldato con la foglia di alloro e qualche grano di pepe, e fai cuocere a fiamma dolcissima per un'ora,

rigirando di tanto in tanto l'arrosto e irrorandolo con qualche mestolino di brodo.


Togliete la carne dalla casseruola, avvolgila con un foglio di alluminio e tienila da parte in caldo; preleva il fondo di cottura

e passalo al setaccio, raccogliendolo in un pentolino.


Unisci la metà del burro e fai legare la salsa a fiamma dolce, regolando se necessario di sale e pepe.

Rosola nella casseruola dell'arrosto il resto dell'uva con il burro rimasto, un pizzico di sale e di pepe, qualche rametto

di rosmarino e lo spicchio di aglio schiacciato.


Ora affetta la tua Lonza, aggiungi la salsa e cospargi con le nocciole tritate grossolanamente e tostate qualche istante in un padellino.

Buon appetito