Orata al Mojito

Tutto si risolve in un modo o in un Alcohol⠀

Una pazzia?⠀

Beh sì forse, ma l’idea di oggi è non solo buonissima ma anche semplicissima da preparare!⠀

L’idea è nata dalla voglia di unire un piatto semplice ma molto stuzzicante e uno dei cocktail più noti e deliziosi, inserendoli in una portata che accenda i sensi e le fantasie.⠀

La protagonista: L’orata, abbinata a sapori freschi e insoliti. ⠀

Zenzero, lime, Rhum e menta si uniscono per ricreare il gusto del mojito da unire al pesce per una ricetta fresca ed invitante.⠀

Sai perché si chiama così?⠀

Causa della tipica linea dorata che ha tra gli occhi. ⠀

È un pesce pregiato dalle carni magre e saporite, straordinario dal punto di vista nutrizionale. ⠀

Ricca fonte di proteine, con un alto contenuto di aminoacidi essenziali, è ricco di grassi polinsaturi.⠀

Spesso le ricette con il pesce ci intimidiscono per le difficoltà nel pulirlo e cucinarlo al meglio. ⠀

In realtà una volta imparata la tecnica di base, tutto ti risulterà molto più semplice.⠀

Ma se non hai tempo basterà chiamare Giovanni di @goldfish.s.r.l e lui ti consegnerà a casa una bella orata sfilettata!⠀

15 minuti per portare in tavola questo piatto⠀

Una ricettina perfetta per stupire durante una cenetta o Brunch estivo!⠀

Poi devi sapere che se c'è un cocktail che davvero mi fa impazzire è il Mojito! ⠀

Quindi proprio con questo cocktail brindo con te l’inizio del week end! ⠀


Pronta/o?

>Ingredienti: 2 filetti di Orata

2 menta rametti di menta, 3 lime, 2 cucchiai di zucchero di canna, 2 patate, 1 radice di zenzero, olio, 2 cucchiai di sale ed un pizzico di pepe,. 1 tazzina di Rum bianco.


>Riceetta: Pulisci i filetti di Orata per bene.

Lava 3 lime sotto acqua corrente, grattugia la scorza e aggiungila in una ciotola con il loro succo.

Pulisci la radice di zenzero, grattugiala ed aggiungila nella ciotola con il lime.

Ora unisci: lo zucchero e il sale, mescola fino a che non si scioglieranno completamente.

Ed aggiungi metà della menta tritata.

Tieni da parte un paio di cucchiai, serviranno per finire il piatto


Prendi i filetti e tagliali in 2 parti.

Lasciali marinare nella marinatura 8 minuti, avendo cura di irrorare il pesce da entrambi i lati.

Lessa le patate in acqua salata, una volta pronte elimina la buccia.

Schiacciale grossolanamente.

Aggiungi un po di succo di lime e condisci con un filo d'olio evo e delle foglioline di menta tritate finemente.


Ora prendi una padella antiaderente, aggiungi 1 cucchiaio di burro ghee e rosola a fuoco basso per circa 8/10 minuti i filetti di pesce dalla parte della pelle.

Aggiungi un pochino della marinatura ed irrora man mano la carne del pesce, così che rimanga bagnata.

In ultimo alza la fiamma e fai diventare croccante la pelle.


Et voilà ora non ti resta che impiattare: con l'aiuto di un coppapasta dai forma alle patate ed aggiungi i 2 filetti di orata sulla superficie.

In ultimo prima di servire aggiungi la marinatura tenuta da parte all'inizio.

Buon appetito



Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia