Risotto giallo all’onda: Vongole, Guanciale e Crema di Burrata

La pancetta ⠀

sarà pure sexy,⠀

ma mai quanto il guanciale ⠀

nel Risotto.⠀

Il detto dice: “L’appetito vien mangiando” ma nel caso della ricetta di oggi ”l’appetito vien solo guardando il piatto e sentendo il buon profumo che emana”⠀

Un abbinamento di ingredienti bizzarro ma allo stesso tempo in totale armonia tra loro. ⠀

Quando si uniscono i prodotti buoni del nostro mare e quelli genuini della nostra terra il risultato non è solo garantito ma ufficialmente tatuato!⠀

Cosa ha di particolare questo risotto? ⠀

Niente, è semplicemente squisito, pur essendo una ricetta semplice.⠀

Un piatto poco elaborato, che si può preparare in pochi passaggi: quello davvero fondamentale riguarda le vongole, che devono essere spurgate alla perfezione perché solo così eviterai di sentire sotto i denti quegli antipatici granelli di sabbia che potrebbero, da soli, rovinare del tutto il piatto.⠀

🤟🏻Come fare spurgare le vongole? ⠀

Niente di più semplice, dovrai solo seguire queste indicazioni: ⠀

- Prendi una bacinella capiente, aggiungi le vongole, del sale grosso e copri il pesce con acqua. ⠀

- Lascia riposare per 2h (possibilmente in frigorifero) ⠀

- Trascorso il tempo indicato elimina l’acqua, la sabbia depositata sul fondo e ripeti l’operazione nuovamente. ⠀

Il risultato? ⠀⠀

Porterai in tavola una ricetta dal fortunato connubio di sapori che parte dalla classica versione del "Risotto alla Milanese” e si trasforma in un primo piatto che difficilmente non ti farà chiedere il Bis!

Pronta/o?


>Ingredienti per 2 porzioni: 600 gr di vongole gia pulite (vedi indicazioni sopra) Goldfish Srl, 2 fette tagliate spesse di guanciale, 1 l di fumetto di pesce, 160 gr di riso carnaroli, pepe ed olio evo q.b, 150 gr di burrata, 2 bicchieri di vino bianco secco, 1 testa d'aglio.


>Ricetta: Prepara il riso: dopo aver aggiunto un filo d'olio in una pentola, tosta il riso Carnaroli. Quando il riso sarà ben caldo, sfumalo con del vino bianco.

Ora aggiungi il fumetto di pesce, all’inizio versane la giusta quantità per ricoprire tutti i chicchi di riso e fai sobbollire uniformemente.

Dopo pochi minuti, versa lo zafferano, mescola e lascia sciogliere gli stigmi.

Durante circa 14 minuti di cottura, aggiungi piccole quantità di brodo da far asciugare di volta in volta per arrivare a fine cottura con il riso quasi completamente asciutto.

Per mescolare, muovi dolcemente la pentola in modo da non rompere i chicchi.


Cottura delle vongole: Toglie l'acqua dell'ultima sciacquale in acqua fredda ulteriormente ed ora sono pronte per essere cotte.


Scalda un goccio d'olio in una casseruola capiente e fai rosolare uno spicchio d'aglio.

Aggiungi le vongole e mantieni una fiamma vivace.

Copri con il coperchio: il calore favorirà la schiusura delle valve.

A questo punto, sfuma con il vino bianco, aggiusta di pepe e prosegui la cottura per 2-3 minuti.


Con una schiumarola, spostare le vongole in un piatto da portata oppure in una ciotolina.

Filtrare il sugo versando il liquido di cottura attraverso un colino foderato con carta assorbente resistente. In questo modo, verranno filtrati ulteriori granelli di sabbia.

Tienile al caldo.


Ora prepara il guanciale: In un padellino aggiungi il guanciale tagliato a listarelle, fallo rosolare per bene sino a che il grasso non si scioglierà.

Aggiungi quest'ultimo al risotto. E tieni al caldo il guanciale.

Terminiamo la preparazione del risotto: prima di iniziare a mantecare all’onda, aggiungi il burro e lascia riposare per 50 secondi. Questo è il momento più difficile: il riso, all’interno della pentola, deve muoversi appunto come un onda, salendo e scendendo all’interno della pentola grazie ad una serie di piccoli colpi secchi.

Spingi la pentola in avanti senza sollevarla dal piano di lavoro e poi tirate leggermente indietro, per far sì che il riso torni verso di te. Terminato ‘sto supplizio, impiatta, spiana il riso aggiungi le vongole, il guanciale caldissimi ed al centro la burrata

Buon appetito


ADV

Vongole - Goldfish Srl

Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia