Risotto Mele, Rosmarino e Guanciale

Solito “risotto”? No, grazie!⠀

Lo preferisco con un pizzico di fantasia, con un abbinamento alternativo, profumato e gustoso. ⠀

Come la mela e la pancetta, una coppia davvero speciale.⠀

Perché è il mio piatto preferito?⠀

Partiamo dal brodo che sobbolle lentamente, i chicchi di riso che sfrigolano in pentola. ⠀

Certo, per lui ci vuole pazienza, ma questo è un piatto che si inizia a gustare proprio ascoltando i suoni della cottura e i profumi che lentamente si diffondono in cucina.⠀

E il bello è che ogni condimento è quello giusto, dalle verdure ai formaggi, dalle carni alla frutta! ⠀

Parole d’ordine: fantasia e sperimentazione. ⠀

Ed ecco che mele e pancetta nel risotto diventano la coppia perfetta. ⠀

🍎Lei, la mela renetta, è la parte dolce e morbida, con quella consistenza che si amalgama alla perfezione alle onde morbide del risotto. ⠀

E con quella punta di acidità che prende per mano la pancetta, croccante e gustosissima.⠀

🍴Partendo da due elementi che adoro: le mele ed il riso; aggiungendo un profumo: il rosmarino e un grasso: la pancetta, prende vita questo magnifico risotto alle mele, pancetta e crema di rosmarino.⠀

Una ricetta facile e veloce per un primo piatto sapido e gustoso che ti stupirà alla prima forchettata.⠀

Mai provato così?


>Ingredienti: 300 gr di riso Carnaroli, 1 mela renetta grande, 150 gr di pancetta a fette, 1/2 bicchiere di vino bianco, 1 scalogno,

40 gr di burro, rosmarino, brodo vegetale, sale e pepe q.b.


>Preparazione: Iniziamo a preparare il Risotto: in una pentola capiente aggiungi metà del burro, fallo sciogliere dolcemente e fai rosolare lo scalogno tritato finemente fino a che non diventerà trasparente.

Lava la mela, sbucciala, privala del torsolo e tagliala a dadini.

Versa i dadini di mela insieme al guanciale tagliato a striscioline e a qualche ago di rosmarino nella pentola, fai insaporire sino a che il guanciale diventi croccante.


Ora metti da parte metà della mela e guanciale cotto e metti nella pentola il riso, sfuma con il vino e lascia evaporare.

Una volta evaporato aggiungi man mano il brodo vegetale e continua la cottura saltando il risotto così da creare un onda all'interno della pentola. (o mescola con un cucchiaio di legno)


Una volta terminata la cottura del riso, unisci la mela e il guanciale tenuti da parte, un pochino di burro per mantecare, quindi spegni il fuoco e lascialo sciogliere per qualche minuto.


Profuma con il pepe macinato fresco et voilà non resta che servire il tuo risotto

Buon appetito


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia