Biscotto salato di Tartare di Fassona su crema di Toma Piemontese

Io quando inizio una cosa la finisco e questo la tartare di carne lo sa benissimo😏⠀

Anzi lo sa proprio da dio!⠀

Oggi il Buon mercoledì te lo servo così: "Two is megl' che one"⠀

Già, perché nell’idea di oggi ci sono ben due ricette che insieme creano un antipasto alternativo che ti farà impazzire!⠀


Eccomi con un chicca che ti lascerà a bocca aperta sia occhi che papille gustative. ⠀

Difficile?⠀

👩🏻‍🍳Assolutamente no, Il biscotto che vedi è una semplice frolla salata alla quale ho aggiunto del grana padano, che si può servire anche da sola ed è perfetta per accompagnare l’aperitivo. Profumato e davvero goloso, si prepara in poche e semplici mosse.⠀

La parte parte interna è composta di tartare di fassona, una delle più straordinarie tipicità della cultura della carne, icona indiscussa della tradizione piemontese. ⠀

In questo caso la carne è importantissima: la fassona è un particolare taglio di carne molto magra e che ben si presta ad essere consumata anche cruda. ⠀

Il risultato?⠀

Un piatto freddo raffinato e prelibato, ideale per tutte le stagioni. 

Pronta/o?


>Ingredienti: Per i biscotti al parmigiano: 125 gr di Farina 00, 90 gr di burro, 100 gr di grana padano grattugiato, 2 cucchiai di acqua, 1 pizzico di bicarbonato, sale q.b

Per la tartare: 200 gr di filetto di fassona piemontese, 2 tuorli di uovo, olio evo, sale e pepe q.b., 1/2 scalogno, 1 cucchiaio di capperi, salsa worcestershire q.b.


>Preparazione: Prepara i biscotti: Metti in una ciotola la farina, il burro ammorbidito, il parmigiano, il sale e un pizzico di bicarbonato.

Impasta a lungo e se il composto risulta eccessivamente granuloso, aggiungi 2 cucchiai di acqua e lavora l'impasto sino ad ottenere un panetto. Mettilo in frigor per 30 minuti.

Trascorso il tempo indicato stendilo su un piano e ricava i dischi (con la dose indicata potrai preparare circa 8 dischi)

Adagiali su una teglia coperta di carta da forno ed inforna per 10 minuti a 180°C in forno ventilato già caldo.


Una volta cotti lasciali raffreddare a temperatura ambiente.

Prepariamo ora la tartare: inizia privando il filetto di carne delle eventuali parti grasse, poi tagliate a cubetti.

Prosegui battendo la carne al coltello in modo da ottenere le dimensioni desiderate.

Metti il battuto di carne in una terrina e condisci con olio di oliva, pepe e sale q.b.

Mescola bene e lascia riposare per 20 minuti a temperatura ambiente.

Nel mentre trita finemente lo scalogno, i capperi e poi i tuorli.

Mescola bene tutti gli ingredienti.


Infine prepara la fonduta: sciogli la toma con un goccio di panna a fuoco basso.

Non ti resta che impiattare: adagia la crema sul fondo, farcisci i dischi di frolla con la tartare, aiutandoti con una spatola regola i bordi sino a creare una biscotto che andrai ad appoggiare sulla crema di formaggio.

Et voilà tutti a tavola

Buon appetito





Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia