Tartare di Tonno e Caco Vaniglia

Tu mettici⠀

il “Tonno” sempre⠀

Ed io sarò felice!!⠀

Se crudo poi, con me hai fatto bingo!!⠀

Oggi arrivo da te con un piatto leggero e semplice da preparare che sfrutta in pieno il gusto del mio frutto preferito di stagione: il caco vaniglia o vanigliato!⠀

La ricetta non ha bisogno di tante presentazioni: equilibrata, delicata ed elegante.⠀

Come scegliere il Tonno Fresco? ⠀

Essendo l’ingrediente fondamentale della ricetta bisogna prestare particolare attenzione!⠀

Se hai un pescivendolo di fiducia, come nel mio caso, il problema non si pone. ⠀

Se invece non ne hai uno ricordati di verificare sempre al momento dell’acquisto:⠀

• Freschezza del tonno rosso: il tonno fresco ha carne compatta e dal colore rosso vivo.⠀

• Eliminazione eventuali parassiti: il tonno è un pesce azzurro che può essere attaccato dall’Anisakis, per evitare fastidiose conseguenze, assicurati che il tonno sia stato abbattuto, nel caso ti basterà congelarlo nel freezer per almeno 96 ore.⠀

Pro assoluti di questo pesce? Il tonno crudo ha una carne rossa molto compatta, saporita e con pochi grassi quindi può essere una valida alternativa alla carne.⠀

La parola d’ordine è semplicità: olio evo, scorza di lime e sale sono i perfetti compagni per questa ricetta. ⠀

Ciò non toglie che ci si possa divertire sperimentando ricette più particolari, seguendo però una regola base: non esagerare alterando l’equilibrio del piatto con ingredienti dai sapori troppo forti. ⠀

Io ho scelto il Caco vaniglia, che spopola sui banchi della frutta appena arriva l’autunno, un frutto molto zuccherino ma di contro contiene pochissimi grassi e proteine. ⠀

Il risultato? ⠀

Una ricetta che riesce a risolvere una serata con soli 2 ingredienti e regala un gusto diverso dal solito che ti farà impazzire!

Pronto/a?


>Ingredienti: 350 gr di Tonno Goldfish Srl, 2 cachi vaniglia, sale, pepe, olio evo q.b, granella di pistacchio per decorare, 3 cucchiai salsa di soia chiara, 1 cucchiaio di semi di sesamo bianco, 1 punta di peperoncino, 1 cucchiaino di aceto di riso (o di mele), 1 lime


>Ricetta: Lava e sbuccia (io ho lavato bene il frutto e tenuto la buccia, ma se non è di tuo gradimento puoi eliminarla)

i cachi vaniglia, tagliali a cubetti e mettili in una ciotolina.


Taglia il tonno a cubetti e aggiungilo ai cachi.

Irrora gli ingredienti con un'emulsione di salsa di soia, aceto di riso, peperoncino ed il succo di 1/4 di lime. 


Mescola delicatamente e lascia insaporire in frigo per almeno mezz'ora.

Prima di servire aggiungi i semi di sesamo tostati per qualche minuto in padella, e completa il piatto con un filo di olio evo.

Io ho aggiunto sul lato la granella di pistacchio per dare una punta di croccante alla ricetta.


Et voilà tutti in tavola

Buon appetito

*ADV

TONNO - Goldfish Srl

Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia