Temaki di sfoglia: Tartare di Salmone, Crema di Robiola e Avocado

Sono una persona… sushettibile⠀

Talmente tanto che quando ho per le mani del pesce abbattuto la mia fantasia tende immediatamente verso la cucina giapponese.⠀

Ebbene si anche con un rotolo di pasta sfoglia!!⠀

Oggi arrivo da te, con un idea fresca, golosa e perfetta per i primi caldi!⠀

⠀Un antipasto facile da preparare dove troverai un guscio croccante di sfoglia, un ripieno cremoso di avocado e robiola ed un topping freschissimo dato dalla tartare di salmone⠀

Ci sono ricette che mettono alla prova tutta la nostra abilità e il gusto estetico per preparare finger food non convenzionali, e questa rientra perfettamente in questa classifica. ⠀

Deliziosi temaki di salmone rivisitati, ricetta che prende spunto da una delle preparazioni più semplici tra le pietanze di sushi e che ti farà sentire un perfetto maestro, in omaggio all'eleganza della tecnica culinaria giapponese!⠀

🎯Il risultato?⠀

In soli 10 minuti di tempo, otterrai un delizioso conetto che riuscirà a sorprendere tutti nonostante la sua semplicita⠀


Pronta/o?


>Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia, 300 gr di filetto di salmone abbattuto, 1 avocado, 1 lime, 200 gr di robiola, sale, pepe ed olio evo q.b, 1 tuorlo d'uovo e 1 tazzina di latte, erba cipollina q.b


>Preparazione: Prepariamo i Temaki: srotola il rotolo di pasta sfoglia e ricava 12 striscioline da 2 cm ciascuna. Prendi 12 cilindri di acciaio ( se non li hai puoi realizzarli con la stagnola), passa il burro sulla superficie ed avvolgi attorno le striscioline di pasta sfoglia.

Sovrapponendo le estremità così da non avere buchi nel cannolo che poi andremo a farcire.

Disponili su una teglia da forno, rivestita dall'apposita carta e spennellali con il tuorlo d'uovo e latte mescolati assieme ed inforna a 180° per 15 min circa finche’ non assumeranno una superficie dorata.


Nel mentre prepara la tartare: taglia a il salmone (precedentemente pulito) a dadini molto piccoli.

Mescolali in una ciotola con il succo di mezzo lime, erba cipollina tritata, due-tre cucchiai d’olio, sale e pepe.

Lascia insaporire per qualche minuto in frigor.

In un contenitore dai bordi alti, aggiungi la robiola, l'avocado tagliato a dadini, un filo d'olio, sale e pepe e con l'aiuto di un frullatore ad immersione frulla sino ad ottenere una crema.

Una volta pronti i cannoncini, sfilali dai cilindri e lasciali raffreddare.

Poi con l'aiuto di una sac a poche farciscili con la crema e completa con la tartare di salmone

Et voilà non ti resta che servire a tavola

Buon appetito






Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia