Risotto al Salto: Asparagi&Pecorino


Ingredienti freschi freschi, semplicità e gusto racchiusi in una preparazione al salto..

C'e poco da dire...sono di parte, Amo il risotto!

>Ingredienti: 200 gr di riso Carnaroli, 200 ml di brodo vegetale o di carne, 140gr di asparagi sottili, 50 gr di pecorino romano grattugiato, 1 cipolla rossa di tropea, mezzo bicchiere di vino bianco, sale, pepe ed olio evo q.b, 1 noce di burro per mantecare.

>Preparazione: Vi avevo già parlato della preparazione del Risotto al salto nelle scorse ricette, per ricapitolare brevemente basta seguire queste regole base:

1_Mai girare con il cucchiaio il risotto, ma farlo saltare dando dei colpi alla pentola dall'alto verso il basso.

2_Non aggiungere troppo brodo per volta, così da lasciarlo bagnato ma non troppo

3_Saltare quindi formare l'onda della pentola spesso, così che tutti gli ingredienti si amalgamino per bene.

Detto questo iniziamo tritando la cipolla finemente, aggiungiamola nella padella insieme ad filo di olio evo e facciamo soffriggere.

Aggiungiamo il riso e facciamolo tostare, infine sfumiamo con il vino bianco.

Laviamo, eliminiamo la parte del gambo finale (che butteremo) e le punte (che cuoceremo a parte) degli asparagi e tagliamoli a rondelle fini, infine aggiungiamoli al riso.

Ora aggiungiamo poco brodo per volta e saltiamo spesso fino al raggiungimento della cottura.

Spolveriamo abbondante pecorino e saltiamo nuovamente il riso.

In un pentolino saltate per 5 minuti le punte tenute da parte con un filo di olio evo o con del burro così che diventino croccanti.

Una volta cotto, spegniamo la fiamma e mantechiamo con il burro (saltate il riso, ricordate di non girarlo con il mestolo).

E voilà, a cremosità raggiunta non vi resta che servire aggiungendo le punte su ogni piatto..

Buon appetito.


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia