Ravioli di Branzino al nero di Seppia in sughetto di Finocchi e Gamberi Argentini


Per affrontare alla grande questa giornatina ecco a voi una nuova ricetta!!

La pasta fresca arriva direttamente dalla Liguria, si tratta di ravioli ripieni tipici della zona di Loano..

Li avete mai provati? Per valorizzarne al meglio il gusto ho preparato un sughetto leggero e super saporito con verdurine e pesce d.o.c!! Sughetto se si può utilizzare con della pasta fresca o con ravioli ripieni di pesce, verdure..

>Ingredienti: 300gr di Ravioli ripieni (quelli utilizzati per questa ricetta sono ripieni con Branzino e la pasta per metà dell'impasto è al nero di seppia), 1 finocchio grande, 8 gamberoni argentini, vino bianco, sale, pepe, olio evo q.b

>Preparazione: Portate l'acqua a bollore in una pentola.

Nel mentre tagliate a dadini finissimi il finocchio, precedentemente lavato. In una padella antiaderente aggiungete 1 spicchio d'aglio schiacciato, olio evo e fate soffriggere per qualche minuto, dopo di che unite i dadini di finocchio e sfumate con del vino bianco.

Abbassate la fiamma e fate cuocere a fiamma media per 10 minuti.

Ora pulite i gamberoni, lavandoli sotto acqua corrente e togliete interamente il carapace, rimuovendo prima la testa, piegandola semplicemente e tirandola fino a staccarla. Togliere poi le zampe afferrandole tra le dita e strappandole. Inserire le dita sotto la corazza e staccarla dalla polpa, avendo cura di non romperla.. Infine eliminate il filo intestinale e lavateli con cura.

Tagliateli a pezzetti non troppo piccoli ed aggiungeteli ai finocchi, aggiungete ancora un pochino di vino bianco così da sfumare nuovamente.

Salate l'acqua fate bollire come da indicazioni i ravioli, scolateli ed aggiungeteli al sughetto, saltando il tutto per 5/6 minuti

E voilà non vi resta che portare in tavola il vostro primo piatto..

Buon appetito


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia