Fried Rice al Curry


Ma quanto è bello rivisitare le ricette Orientali combinando ingredienti Italiani e prodotti Cinesi, quelli che acquisti ad occhi chiusi perché sai che il risultato è assicurato!! Grande soddisfazione per questa ricetta grazie al curry in pasta utilizzato (grazie @laboratoriocingoli per il consiglio super azzecato), ed al tocco di sfumatura finale con Sake e glutammato...Se anche voi siete appassionati di cucina cinese non potete non proporre ai vostri ospiti questa ricetta!

>Ingredienti: olio di semi di girasole q.b, curry in pasta (giallo o arancione),3 cipollotti cinesi, peperoncini a rondelle, riso cinese, piselli sbollentati, glutammato monosodico, pollo a dadini e sake da cucina

>Preparazione: Addentrandovi nei negozi di alimentari orientali e chiedendo per andare sul sicuro troverete il riso classico utilizzato per la preparazione dei piatti orientali (la confezione è trasparente con targhetta rossa sulla parte frontale). Per la cottura: prendere una pentola, versare in proporzione 1:1 riso ed acqua. Coprire con un coperchio (accertatevi che questo non abbiamo buchi, nel caso coprite il buchino con della carta così che si raggiunga la temperatura della cuoci riso e rimanga costante per tutto il tempo indicato) dal momento che l'acqua bolle, abbassate la fiamma e fare cuocere 10 minuti di orologio. Terminati i 10 minuti spegnete e lasciate riposare ancora per 10 minuti. Dopo di che sarà cotto al punto corretto. Riscaldate l’olio nel wok (indicato quello di ferro) unite 2 cucchiaini di pasta di curry e fate rosolare, unite quindi le cipolle e il peperoncino e quando le cipolle saranno trasparenti unirete il riso e i piselli. Mescolate di continuo, quindi unite il pollo tagliato a dadini piccoli (così cuocerà più facilmente), assaggiate e correggete di sapore con il glutammato, quindi sfumate con il sake da cucina e voilà non vi resta che servire..

Buon appetito


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia