Pasta fredda Fichi, Speck, Feta e mandorle


    "E’ una storia d’amore la cucina. Bisogna innamorarsi dei prodotti e poi delle persone che li cucinano (A.D.)

    E partendo da questa frase oggi con questa ricettina “estiva” vi porto a Siena, precisamente a Chianciano Terme dove si trova il magico @frantoiolamacina qui potrete acquistare non solo Olio Extravergine d’oliva d’eccellenza, ma fare degustazioni di prodotti toscani, vini, grappe, formaggi e salumi.

    E se anche voi come me non riuscite a rinunciare ad un primo piatto, pochi ingredienti che insieme creeranno una magia inaspettata alle vostre papille gustative, olio D.o.c a crudo prima di servire e voilà...

    >Ingredienti: 300 gr di Pasta corta a piacimento, 6 fichi maturi, una fetta spessa di Speck da 150 gr, 100 gr di feta, 50 gr di mandorle a scaglie, olio evo, sale, pepe q.b

    >Preparazione: Mettete l'acqua per la pasta a bollire.

    Tagliate a listarelle lo Speck e saltate in un pentolino antiaderente così da farlo diventare croccante, toglietelo e mettetelo da parte.

    Lavate e tagliate in 4 parti i fichi e fateli saltare nello stesso padellino con un pezzetto di burro, così che si caramellino.

    Tagliate a dadini la feta.

    Salate e fate cuocere la pasta, secondo le indicazioni sulla confezione (cotta al dente ovviamente è meglio). Scolate e mettete questa in una grossa insalatiera, aggiungete tutti gli ingredienti ed infine un filo di olio evo prima di servire... e voilà il piatto è servito

    Buon appetito