Mezze maniche al pesto di Finocchi & Salmone


Se anche voi alla parola “Finocchi” li immaginate lessi con quell’aria triste e sapore acquoso o crudi e sconditi, questa ricetta vi farà sicuramente cambiare forma e visione la prossima volta!

Una ricetta non ricetta (perché davvero comporta pochissimi passaggi) fresca, leggera ma sorprendente, un condimento Jolly da utilizzare quando si ha poco tempo da dedicare ai fornelli ma si vuole mangiare qualche cosa di gustoso.

Lo chiamo pesto (anche se sappiamo che l’unico vero pesto è quello genovese che si prepara utilizzando il mortaio) perché la consistenza che otterrete è davvero simile, abbinato a del pesce freschissimo ragazzi è davvero un favola.

Pronti?

>Ingredienti: 3 finocchi, 100 gr di anacardi, 1 arancia o 2 mandarini, 200 gr di filetto di salmone, 1/2 bicchere di vino bianco fermo, sale, pepe, olio evo q.b, 200 gr di mezze maniche (o pasta corta che preferite), 1/2 cipolla bianca

>Preparazione: Mettete l'acqua per la pasta a bollire.

Nel mentre lavate e pulite i finocchi e tagliateli finemente, tritate anche la 1/2 cipolla bianca.

In una padella antiaderente fate rosolare la cipolla con un filo di olio evo, quando sarà bella dorata aggiungete i finocchi e sfumate con il vino bianco.

Una volta sfumato aggiungete un po di acqua e un cucchiaino di dado vegetale e continuate la cottura per 15 minuti con il coperchio, i finocchi dovranno essere morbidi.

Intanto tagliate a cubetti il salmone fresco e fatelo marinare in un piatto fondo con del succo di arancia o di mandarini in frigorifero.

Salate l'acqua e cuocete la pasta secondo le indicazioni che troverete sulla confezione

Una volta pronti i finocchi trasferiteli in un contenitore dai bordi alti e frullate con un frullatore ad immersione sino ad ottenere una crema (nel caso aiutatevi con un pochino di acqua di cottura della pasta)

Ora passiamo alla cottura del salmone, scolatelo dalla marinatura e mettetelo nella stessa padella dei finocchi con un filo d'olio evo, fatelo cuocere a fuoco medio per 5/7 minuti, scolate la pasta direttamente nella padella del salmone.

Saltate per qualche minuto ed infine aggiungete il pesto di finocchi.

Saltate per bene così che tutti gli ingredienti si amalgamino e voilà non vi resta che impiattare..

Ps una bella spolverata di pepe rosa e tutti a tavola

Buon appetito


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia