Gnocchi di Patate Croccanti e Pancetta Campagnola su Crema di Zucchine e Daikon


Rullo di tamburi… E finalmente siamo a Venerdì!!! Si lo so, lo so che è il giovedì il giorno degli “gnocchi” ma eccomi con questa ricettina da sballo anche per il sabato, domenica, lunedì e tutti i giorni della settimana!

Se cercate un aperitivo da proporre ai vostri amici o parenti per una cena o apericena, questi gnocchi fanno al caso vostro. Si gustano caldi, appena spadellati e risultano più croccanti delle patatine. Potrete servirli insieme alle vostre salse preferite ma, fate attenzione però, uno tira l’altro!

(Questi gnocchi andranno a ruba per quanto sono buoni quindi, vi consiglio di fare doppia dose) Super veloci poiché il tempo di preparazione è di circa 10 minuti ma vi assicuro che il risultato è di una bontà unica!

Ma nella ricetta di oggi ve li propongo in un primo piatto, basterà accompagnarli da una crema a base di verdure e terminare il gusto con un altro ingrediente croccante, io ho utilizzato la super Pancetta regalata dagli amici del @salumificiomontearci, un Plus al piatto da mille ed una notte!

>Ingredienti: 300 gr di Gnocchi di patate (fatti in casa sarebbe ovviamente meglio), 200 gr di pancetta campagnola Salumificio MonteArci, Olio di semi di girasole q.b

Per la crema: 3 zucchine grandi, 1 Daikon, brodo granulare q.b, 1 cipolla bianca.

>Preparazione: Laviamo le verdure e tagliamole a dadini, la cipolla tritiamola finemente.

In un tegame aggiungiamo la nostra cipolla tagliata a dadini, un filo d'olio evo e facciamola rosolare.

Aggiungiamo le verdure a dadini e copriamo a filo con l'acqua, aggiungiamo un mestolino di brodo granulare.

Continuiamo la cottura per 20/25 minuti con il coperchio chiuso

Ora mettiamo l'acqua per gli gnocchi a bollire. Saliamo l'acqua e mettiamo gli gnocchi che faremo cuocere come da indicazioni sulla confezione

Tagliamo a striscioline la nostra pancetta e teniamola da parte.

Una volta assorbita l'acqua nelle verdure andiamo a frullare il tutto con un frullatore ad immersione,sino a formare una crema che teniamo al caldo.

In un pentolino facciamo rosolare la pancetta così da renderla croccante.

Nel mentre mettiamo abbondante olio di semi in una pentola, scoliamo e facciamo raffreddare sotto l'acqua fredda gli gnocchi.

Un volta freddi friggiamoli nell'olio girandoli così che entrambe le parti siano croccanti uguali

Con l'aiuto di una schiumarola scoliamoli dall'olio in eccesso e mettiamoli su un pezzo di carta assorbente.

E voilà non vi resta che impiattare: mettete un pochino di crema sul fondo del piatto, aggiungete gli gnocchi croccanti e la vostra pancetta

E tutti di corsa a tavola

Buon appetito


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia