Il Pacchero d'autunno


Gli ingredienti semplici fanno meraviglie e sono all'ordine del giorno nella cucina italiana.

E, allora, oggi vi propongo un piatto di pasta sostanzioso, da gustare caldo e ancora fumante. Il procedimento è più o meno lo stesso delle orecchiette con le cime di rapa, gli ingredienti modificati ma il successo in tavola altrettanto assicurato.

Primo piatto appetitoso, semplice da realizzare e adatto a tutte le occasioni.

È una ricetta tipica pugliese ma in una versione più colorata, perfetta anche per chi si destreggia per la prima volta in cucina.

Si può scegliere il formato di pasta che più si predilige, un piatto perfetto grazie agli amici di @delicius_official da gustare in compagnia magari abbinato a un vino bianco fresco e profumato.

>Ingredienti: 1/2 cavolfiore Viola, 1 testa di broccolo, 150 gr di paccheri, 5 acciughe Delicius, sale grosso q.b, olio evo, peperoncino q.b

>Preparazione: Mettiamo l'acqua a bollire.

Appena l'acqua bolle saliamo con del sale grosso ed aggiungiamo le nostre verdure precedentemente lavate e tagliate (per velocizzare la cottura io divido le cimette in piccole parti)

Passiti 10 minuti, togliamo dall'acqua con una schiumarola le verdure ed aggiungiamo i paccheri, che faremo cuocere come da indicazioni riportate sulla confezione.

Prendiamo una padella antiaderente, aggiungiamo un filo d'olio evo e facciamo scogliere le acciughe a fuoco medio, una volta sciolte aggiungiamo le verdure ed il peperoncino e saltiamo il tutto per bene

Scoliamo i paccheri appena terminata la cottura nella pentola con il nostro sughetto, saltiamo ancora per qualche minuto e tutto a tavola

Buon appetito


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia