Risotto Robiola, Fragole & Gocce di Aceto Balsamico


Oggi vi faccio catapultare nei magici anni 80, con una #ricetta classica di quegli anni, ma rivisitata con lo spirito di sperimentazione che avvolge la cucina over 2000.

La #ricettadelgiorno è profumatissima e delicata, per niente stucchevole con la leggera acidità della robiola e le gocce di riduzione all’aceto balsamico.

Vi stupirà, promesso.

Facile e veloce da preparare regalerà un sorriso a 1000 denti ai vostri ospiti.

>Ingredienti: 270 g Riso Carnaroli ,2 mestolini di Brodo vegetale granulare, 1 litro di acqua, 100 g Robiola, 15 Fragole, 1 rametto Rosmarino, 60 g Formaggio grattugiato, 2 cucchiai Olio extravergine di oliva, Sale pepe q.b 1 cipolla bianca

>Preparazione: Per prima cosa preparate la riduzione. Versate in un pentolino l’aceto balsamico con i due cucchiai di zucchero e fate restringere il tutto a fuoco medio fino a quando le bolle diventano più grosse e dense.

In un pentolino preparate il brodo con il dado vegetale: aggiungete 1 litro d'acqua e 2 mestolini di brodo vegetale granulare. (se lo avete preparato prima home made ovviamente utilizzate quello) .

Tritate finemente mezza cipolla bianca e fatela rosolare in una pentola adatta ai risotti antiaderente, una volta trasparente aggiungete e fate tostare il riso. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco ed aggiungete poco per volta il brodo bollente, continuando a mescolare di tanto in tanto cuocetelo lentamente ed aggiungete man mano il brodo non appena si asciugherà quello versato in precedenza.

Intanto lavate e tagliate le fragole. Lasciatene 3 o 4 a pezzetti mentre le rimanenti aggiungetele in un contenitore dai bordi alti e create una purea con l'aiuto di un frullatore ad immersione.

A circa metà cottura aggiungete la purea, lasciandola restringere per bene.

A 10 minuti dalla fine della cottura unite le fragole tagliate a dadini e il rosmarino tritato e terminate la cottura.

Lasciate riposare il risotto per due minuti prima di mantecare ed unite la robiola e il formaggio grattugiato.

E voilà il vostro primo piatto è pronto per essere servito, basterà aggiungere una volta impiattato la vostra riduzione di balsamico e tutti a tavola

Buon appetito


Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia