Risotto al Lime e Gamberoni Flambè

Cosa mi piace del Venerdì? ⠀

💁🏻‍♀️La gradazione Alcolica!!⠀

Come quella utilizzata per “flambare" i Gamberoni protagonisti del risotto di oggi!⠀

Un primo piatto leggero ma allo stesso tempo ricco e ben equilibrato, dove l'aroma fresco e sfizioso del lime si unisce alla dolcezza dei gamberoni, regalandoti quell’effetto magico che in un attimo ti riporterà in vacanza!  ⠀

I gamberoni, si prestano infatti molto bene alla preparazione del risotto, a patto di evitare un errore molto grave: quello di pensare che sia la polpa dei gamberi ad insaporirlo.⠀

Per quanti gamberi userai, infatti, se non prepari un ottimo brodo o bisque, non otterrai che un risultato deludente, cioè un risotto per nulla saporito.⠀

Il segreto quindi è proprio lui: il fumetto, che andrai ad utilizzare per la cottura del riso, realizzato esclusivamente con le teste e i carapaci del pesce. ⠀

Una volta che li avrai flambati, basterà aggiungerli al brodo per conferire quell’aroma e sapore unico.⠀

Una ricetta intrigante con la quale coccolare le papille gustative, pronta in meno di mezz’ora e davvero facile da realizzare! ⠀

P.s= Per me la cottura del risotto è rigorosamente all’onda, quindi né troppo asciutto, né troppo brodoso, ma denso e cremoso al punto giusto. ⠀

La regola per realizzarlo come si deve, è quella di aggiungere il fumetto poco alla volta, così che man mano verrà assorbito dalla preparazione. ⠀

Pronto/a?


>Ingredienti: Per i Gamberoni: 10 gamberoni Goldfish srl,  1 spicchio di aglio, 1/2 peperoncino, 150 ml di rum, olio extravergine q.b., sale q.b..


Per il risotto: 320 gr di riso Carnaroli, 2 Lime, 2 cucchiai da tè di burro, 1/2 bicchiere di vino bianco, fumetto di pesce q.b, olio evo q.b, 1 scalogno.


>Ricetta: Iniziamo a flambare i Gamberoni:

Lava gli spicchi di aglio.

Sciacqua bene i gamberoni sotto l’acqua corrente e asciugali tamponandoli delicatamente con carta da cucina.

Scaldate l’olio in una padella antiaderente e quando sarà caldo fai rosolare gli spicchi di aglio con il peperoncino.


Appena l’aglio comincia a colorire, aggiungi i gamberoni, falli rosolare un minuto dopo di che girali e

falli cuocere un altro minuto. A questo punto sfuma con il rum, stando attento al ritorno di fiamma.


Fai evaporare e girali dall'altro lato, fai cuocere per 4 minuti e togli dal fuoco.


Una volta raffreddati, sgusciali e puliscili eliminando l'intestino, tienili da parte.

Con le teste ed i carapaci prepara il fumetto, che servirà per cuocere il riso.


Ora prepariamo il risotto: Scalda in una padella antiaderente filo d'olio extravergine d'oliva, quando sarà ben caldo aggiungi lo scalogno tritato finemente e lascialo rosolare. Agiungi il riso e tostalo per qualche minuto.


Sfuma il riso con il vino bianco e, non appena la frazione alcolica dello stesso sarà completamente evaporata, irrorate con il succo dei lime.

Lascia che il riso assorba completamente il succo di lime, quindi inizia a cuocere il riso aggiungendo poco per volta il fumetto caldo.

Se ti piace all'onda, ricorda di non mescolarlo con il mestolo ma di dare colpetti alla padella così da creare un'onda all'interno della stessa.


A metà cottura del riso aggiungi i gamberoni a pezzettoni, quindi porta il riso a cottura aggiungendo del fumetto caldo via via che il risotto si asciuga.

Una volta raggiunta la cottura del riso, toglilo dal fuoco e manteca con una noce di burro, un goccio di fumetto e lascia riposare per 5 minuti.


Et voilà non ti resta che impiattare il risotto e servire in tavola

Buon appetito

ADV

Gamberoni - Goldfish Srl

Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia