Uramaki di Coppa di Parma IGP e Pane Carasau

Ti accorgi che è la persona giusta

Se quando gli dici: Coppa

Lui ti risponde: Siiiiiiiiii

e non dei campioni!

Quanto tempo di occorrerà per portare in tavola un antipasto gustoso ed allo stesso tempo scenografico per stupire i tuoi ospiti?

Ti rispondo subito: 12 minuti esatti!

Oggi arrivo da te con una rivisitazione del classico Uramaki giapponese in veste tutta Made in Italy

Avrai bisogno di pochissimi ingredienti per realizzarlo: per prima cosa della #coppadiparma#igpaffettata non troppo sottile (raddoppia con le dosi, perchè almeno 10 fette sono sicura che me le mangerai mentre preparerai la ricetta), le verdure di stagione che preferisci ed infine dei fogli di Pane Carasau.

Se già leggendo gli ingredienti ti è venuta l’acquolina in bocca, non ti preoccupare, la ricetta è molto semplice da realizzare!

Ovviamente tu potrai sbizzarrirti con la scelta della verdura di stagione che ti piace di più, così da variare ogni volta il colore dei tuoi Uramaki.

🗒Piccola Tips su come conservare al meglio la protagonista, la Coppa di Parma Igp (anche se so, che una volta che l’avrai aperta, la finirai in un battibaleno):

Dovrai conservarla in luogo fresco ed umido, come può essere una cantina.

Una volta aperta invece sarà necessario riporla in frigorifero avvolta in un panno in cotone inumidito.

(Trucchetto che arriva dal passato, quando dopo la stagionatura la Coppa di Parma IGP veniva avvolta in un panno di cotone imbevuto di Malvasia dei Colli di Parma.)

🎯Il risultato?

Servirai in tavola un’aperitivo “Scrocchiarello” che farà impazzire grandi e piccini!

Pronta/o?


>Ingredienti per 4 persone: 400 gr di Coppa di Parma IGP, 6 fogli di pane carasau, 1 mazzetto di Asparagi, 3 zucchine, olio, sale e pepe q.b.


>Ricetta: Per prima cosa prepara le verdure.

Affetta sottilmente le zucchine e grigliale

Pulisci gli asparagi e lasciali bollire 10 minuti in acqua salata.


Ora prepara gli Uramaki: Inumidisci per qualche secondo il pane carasau e mettilo da parte, finché non diventa lavorabile, come un lenzuolo.

Stendilo ed aggiungi sulla superficie, sopra le fettine di Coppa di Parma IGP, sovrapposte in modo che si possano arrotolare.

Aggiungi le zucchine, un'altro foglio di pane carasau, ed infine gli asparagi.


Arrotola il tutto aiutandoti con della pellicola.

Cuoci il rotolino, in una padella antiaderente con un filo d'olio extra vergine di Oliva per 7/8 minuti, in modo che frigga un po'. NB: cuoci prima la parte dove c'è la giunzione del pane carasau.


Et voilà non ti resta che servire in tavola

Buon appetito






Il compito di promuovere e valorizzare la Coppa di Parma IGP spetta al Consorzio di Tutela della Coppa di Parma IGP: nato nel 2012, con sede a Parma, attualmente raggruppa 21 produttori.


Post in collaborazione con: @coppadiparma

#CoppadiParma #IGP