Ramen con Soba di Grano Saraceno, Lonza, Wakame e Naruto


    Se anche voi come me siete amanti spassionati di cucina giapponese, allora questa ricetta vi farà impazzire...

    Facilissima da realizzare, e super super gustosa!!E chi l'ha detto che per degustare un buon ramen bisogna per forza uscire a pranzo/cena? Basterà fare un giretto gastronomico negli alimentari asiatici della vostra città e metà del gioco sarà fatto!!

    >Ingredienti: 360 g di Soba di Grano Saraceno, 300 gr di Lonza di maiale filetto intero, 2 Uova medie, Cipollotto fresco cinese, 800 ml di Acqua, 3 cucchiai di pasta di Miso, 15 gr di Salsa di soia, Sake da cucina, Olio di sesamo, Naruto q.b, 1 cucchiaino di aglio in polvere, Zenzero fresco q.b., 1 carota media, Alghe Wakame secche, Funghi Shiitake secchi q.b, Erba cipollina (a piacimento)

    >Preparazione: Iniziamo dalla preparazione della carne: legate il filetto di lonza con dello spago. Mettete il filetto in una teglia adatta anche alla cottura in forno e rosolate sul fuoco con un filo d’olio e sale per qualche minuto tutti i lati. Passate poi alla cottura in forno statico preriscaldato a 170° per 40 minuti irrorando la carne con del Sake da cucina e della salsa di soia così che rimanga ben umido.

    Mettete in ammollo i funghi shiitake in una ciotolina con dell'acqua tiepida, fate lo stesso con l'alga wakame (ne servirà pochissima poichè nell'acqua raddoppierà la propria consistenza) e lasciate da parte.

    A cottura ultimata, sfornate la lonza lasciatela raffreddare e poi tagliatela a fette sottili. Ora andiamo a preparare il brodo: tagliate finemente il cipollotto cinese, la carota e soffriggete con un filo di olio di sesamo in un tegame capiente, versate l’acqua, la salsa di soia, il sake, l’aglio in polvere (oppure fresco) e lo zenzero fresco grattugiato (o in alternativa quello in polvere), mescolate e cuocete a fuoco medio. Portate tutto a bollore e spegnete. Aggiungete la pasta di miso mischiata in un filo di acqua di cottura e girate bene il tutto. Intanto bollite le uova per 5 minuti dal punto di bollore, le uova non devono essere completamente sode all’interno, ma devono rimanere cremose.

    Fatele raffreddare, sgusciatele e tenetele da parte. In un’altra pentola cuocete i soba per 5-6 minuti o per il tempo di cottura indicato sulla confezione. Una volta cotti, scolateli e divideteli nelle ciotole in cui avrete travasato il brodo, adagiate anche le fettine di lonza, poi tagliate l’uovo a metà (con il filo da pesca potrete praticare un taglio netto e deciso) e aggiungete anch’esso alla zuppa.

    Tagliate la parte verde dell'erba cipollina e distribuitele sopra il piatto, per ultimo tagliate a fette il naruto e guarnite la zuppa con i bocconcini ottenuti. Aggiungete i funghi tagliati a striscioline e scolati e le alghe (io le passo più volte sotto l'acqua corrente così che perdano il profumo di mare intenso)

    Ps se volete potete aggiungere alghe e funghi anche a fine cottura del ramen, così che insaporiscano per bene il vostro brodo.

    E voilà non vi resta che portare in tavola

    Buon appetito