Cacio, Pepe e Gamberoni

Uno studio dice che

il vino fa bene al cuore.

Confermo ufficialmente,

Io dopo qualche bicchiere amo tutti quanti.

E ti auguro un buon week end con un primo piatto semplice ma sofisticato allo stesso tempo.

L’idea è stata quella di rieditare una delle ricette della cucina romana che amo di più in versione di mare!Se ti sembra suonar strano questo accostamento di sapori così particolari, ti posso garantire che l’aspro del lime, il fresco del gambero ed il piccante del pecorino creano una pasta che da dipendenza!

Pochissimi ingredienti, ma una preparazione così delicata e precisa che non permette errori e se vorrai preparare una cacio e pepe degna di questo nome e senza che qualche romano vi tiri un mestolo in testa ti lascio alcuni consigli qui:

- 3 ingredienti di base: la pasta, il cacio (che deve essere pecorino romano) ed il pepe (in grani).

- Altro ingrediente necessario per la preparazione è l’acqua di cottura della pasta, e dovrà essere pienissima di amido quindi cuocere la pasta in poca acqua in modo che ci sia un’alta concentrazione di amido che è una condizione necessaria per avere la mantecatura perfetta.

- Niente sale nell’acqua, il pecorino romano farà il suo dovere una volta aggiunto.

🎯Il risultato?

Una cremosità pazzesca che avvolgerà le tue papille gustative in un nano secondo!

Pronta/o?


>Ingredienti: 8 Gamberoni Goldfish Srl, 200 gr di Spaghetti, 150 gr di Pecorino romano, 50 gr di Parmigiano Reggiano, Pepe nero di grani q.b, 1 Lime, olio evo q.b

>Preparazione: Per prima cosa pulisci i Gamberoni: sgusciali molto delicatamente e privali del filettino nero dell’intestino.

Sciacquali bene sotto acqua fredda corrente e tagliali a pezzetti.


Metti i gamberoni in una ciotola e lasciali marinare con la scorza di lime grattugiata, olio extra vergine di oliva, sale e pepe. Mescola bene e tieni da parte.

Metti a bollire l’acqua per la pasta (è preferibile usarne una quantità leggermente inferiore rispetto al solito, per avere una maggiore concentrazione di amido).

Quando l’acqua sarà giunta a bollore, non salare e tuffa gli spaghetti.


Prepara la crema. Versa in una ciotola il pecorino grattugiato con il parmigiano aggiungi una macinata abbondante di pepe; Diluisci con un mestolo di acqua di cottura della pasta e mescola con una frusta in maniera energica, aggiungi al bisogno ancora un po’ di acqua.


Dosa bene il pecorino e l’acqua per ottenere una cremina della giusta consistenza e senza grumi.

Scola la pasta, una volta cotta al dente e trasferiscila nella ciotola con la crema di formaggio e amalgama bene.


Quando il formaggio è sciolto, aggiungi altro pepe e, se serve, poca acqua di cottura della pasta tenuta da parte, mescola con cura.


Impiatta aggiungendo i gamberi alla fine ed una grattatina di scorza di limone, che va a bilanciare i sapori, contrastando con la sapidità e la grassezza del formaggio.

Et voilà tutti in tavola

Buon appetito




ADV

Gamberoni - Goldfish Srl

Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia