Risotto Prosciutto Toscano Dop, melone e stracciatella gourmet

Ho la situazione in Pugno Se siamo in due, come dice la ricetta serviranno solo due pugni esatti di riso, et voilà la ricetta è servita! All’onda, cremosissimo e profumato come quello che vorrei farti assaggiare oggi, ecco così dovrebbe essere! Un buon piatto perfetto per riempire gli occhi, lo stomaco e far ballare le papille gustative.

Cotto rigorosamente all’onda, aggiungendo man mano il “brodo vegetale”, qui non lo si mescola mai con il cucchiaio, ma sempre e solo saltando la padella così che si crei quell’ondina perfetta che regala consistenza al riso e cremosità alla ricetta.

Il protagonista del risotto di oggi è lui: Il prosciutto Toscano Dop., leggendo sul sito del consorzio ho scoperto che la degustazione migliore per assaggiarlo è in purezza, con un taglio rigorosamente al coltello ma visto che le fette vanno tagliate e servite sottili, intere e lunghe come non potevo prepararne delle Chips da aggiungere per completare il piatto in grande style?

Come puoi riconoscere l’autentico #ProsciuttoToscanoDOP? È facile! Al taglio presenta un inconfondibile colore rosso vivo e un aroma fragrante e caratteristico, dovuto ai tradizionali metodi di elaborazione e stagionatura.

🎯Il risultato?

Un risotto cremosissimo che abbina la freschezza del melone al gusto inconfondibile del Prosciutto Toscano Dop Pronta/o?


>Ingredienti per 2 persone: 280 gr di riso carnaroli, 10 fette di prosciutto crudo Toscano Dop, 100 gr di stracciatella di bufala, 4 fette di melone, 50 gr di burro, 70 gr di parmigiano reggiano, 1 lt di brodo vegetale, 1/2 bicchiere di vino bianco fermo, pepe, sale, olio extravergine d'oliva q.b


> Ricetta:

In una padella larga fai tostare il riso.

Non appena si sarà tostato sfuma con il vino bianco e continua la cottura aggiungendo man mano il brodo caldo

Taglia le fette di melone a brunoise (dadini piccoli), tieni da parte qualche dadino per decorare i piatti ed aggiungi il resto al risotto.

Disponi le fette di prosciutto Toscano Dop su una placca rivestita di carta da forno, metti in forno a 150° fino a quando non saranno diventate croccanti.

Quando il risotto è quasi pronto (2 minuti al termine della cottura), spegni il fuoco e manteca con il burro ed il parmigiano cercando di mantenere "l'onda".

Consiglio: durante la preparazione del risotto, metti il burro in congelatore.

Lo shock termico rende il risotto molto cremoso.

Et voilà non ti resta che impiattare aggiungendo qualche cubetto di melone, il prosciutto croccante, la stracciatella, il pepe macinato ed un giro di olio extra vergine d’oliva

Buon appetito



ADV

@prosciuttotoscanodop

Realizzato con il contributo MiPAAF DM 678919 del 27/12/2021