Turbante di ricciola, vellutata di zucca e terra di torrone al cacao

Fede, ma cosa stai facendo?

Un attimo finisco di mangiare il torrone e te lo spiego!

Ecco quanto successo dietro alle quinte: uno Stefano chiedeva spiegazioni per l'abbinamento assurdo che stavo provando!

Ed invece.. invece Bingo!

Trucchetti per pulirla?

Te li lascio qui👇🏻:

- Posiziona il pesce sul piano di lavoro ed inizia ad effettuare un’incisione nell’area appena sotto alle branchie.

- Elimina le interiora e sciacqua sotto l'acqua corrente fredda.

- Con l’aiuto delle forbici taglia le pinne e con il coltello desquama la pelle, raschiandola dalla coda verso l’alto, arrivando fino alla testa.

- Sfiletta: Inizia con un’incisione profonda all’interno del dorso e, partendo dalla testa, taglia seguendo la lisca.

- Quando arriverai alla fine, taglia la lisca con le forbici, staccandola sia dalla coda che dalla testa. In questo modo, potrai prelevare il primo filetto.

-Gira il pesce dalla parte opposta e ripeti il tutto per poter ottenere un altro filetto.

Et voilà il gioco sarà fatto!

Il risultato?

Altro non è che un modo alternativo per portare in tavola uno dei miei pesci preferiti: la ricciola!

Qui si uniscono il sapore delicato della Ricciola alla dolcezza della zucca e all’aroma aspro delle scorrette di arancia.

In chiusura arriva la croccantezza della terra realizzata con il torrone al cacao che colpisce ed affonda le papille gustative!


>Ingredienti per due: 300 g di filetti di Ricciola Goldfish Srl, 140 gr di Pan grattato, 5 gr di carbone vegetale in polvere, 10 gr di cacao amaro, 100 gr di Parmigiano Reggiano, 250 g di zucca cotta a vapore, sale, pepe ed olio evo qb, scorza di un’arancia, 60 gr di Torrone, uno spicchio di aglio


>Ricetta: Per il turbante di Ricciola

Metti su un piano i filetti di Ricciola.

In una ciotolina aggiungi il pan grattato, un po’ di Parmigiano grattugiato, ed un pizzico di sale, pepe e olio. Prepara i turbanti avvolgendo la ricciola intorno al ripieno ottenuto ed adagiala su una teglia.

Cuocili in forno a 180 gradi per dieci minuti.


Per la vellutata Frulla la zucca con il minipimer in modo da ottenere una vellutata densa.

Togli la buccia di un’arancia, e sbollenta la scorzetta in un pentolino con due bicchieri di acqua.


Per la terra di torrone:

Taglia grossolanamente il torrone, aggiungilo nel contenitore del mixer insieme al carbone vegetale ed al cacao amaro.

Frulla velocemente sino a sbriciolare il torrone.

Stendi il composto ottenuto su una teglia coperta da carta da forno ed inforna in forno già caldo a 200° per 15 minuti.


Ora non ti resta che impiattare: aggiungi la vellutata sul fondo del piatto, gli involtini, la scorzetta dell’arancia

Infine aggiungi una chips di mela per decorazione e la terra di torrone

Buon appetito

ADV

Ricciola - Goldfish Srl

Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia