Mazzancolle e Carciofi al Gratin

Formula perfetta ⠀

per il venerdì sera? ⠀

“L’alcolritmo” ⠀

E non ci pensi più!⠀

Un pò come la ricetta di oggi, una volta che avrai infilato la teglia in forno, impostato il timer non dovrai più pensare a nulla! ⠀

Un secondo piatto realizzato con pochi ingredienti: delle mazzancolle, o “gamberoni reali” freschissimi, dei carciofi, del pane secco alla curcuma, il succo e la scorza di Lime e lo zucchero. ⠀

Ebbene si, un pizzico di zucchero all’intero del gratin e giurin giuretta cambierà il risultato finale. ⠀

Facilissimo da preparare, veloce e leggero è un secondo piatto perfetto se non vuoi passare troppo tempo ai fornelli! ⠀

Una regola per la buona risciuta della ricetta? La qualità degli ingredienti che utilizzerai. ⠀

Scegliere il pesce fresco non è un gioco da ragazzi, ma la regola fondamentale sarà quella di prestare attenzione al colore ed aspetto. ⠀

Non acquistare mai i gamberoni o mazzancolle che presentano macchie scure, il corpo deve essere sodo, rigido e la corazza non deve staccarsi. ⠀

Dopo averlo scelto, altra nota fondamenta va alla conservazione: ⠀

Le mazzancolle fresche durano 1 giorno in frigo, se le sbollenti le potrai conservare per qualche giorno in più (massimo 3)⠀

Se le congeli, dividile in sacchetti sottovuoto, così che il pesce conservi gusto, sapore e proprietà ottimali⠀

Pronta/o?


>Ingredienti: 800 gr di Mazzancolle Goldfish Srl, 8 cuori di carciofo, 2 lime, 140 gr di Pangrattato, 1/2 cucchiaino di zucchero, olio extra vergine, sale e pepe.

>Ricetta: Pulisci i carciofi dalle foglie e dai peletti centrali

Taglialo a listarelle e mettilo in una ciotola con dell'acqua ed il succo di 1 lime.


Sbollenta i cuori di carciofo in acqua salata per 7/8 minuti, poi scolali e lasciali raffreddare!


Sguscia i gamberoni ed elimina l'intestino con l'aiuto di un coltello, sciacquali sotto l'acqua corrente ed asciugali per bene.


In una ciotola unisci i gamberoni ai carciofi e condisci con il succo di mezzo lime, olio, sale, pepe e prezzemolo tritato, poi versa tutti gli ingredienti in una teglia adatta per il forno.


Aggiungi in una ciotolina il pangrattato con un pizzico di zucchero, sale e pepe.

Poi aggiungi una manciata di prezzemolo tritato ed un filo d’olio evo Mischia bene fino ad ottenere una consistenza leggermente umida.


Ora cospargi la superficie della pirofila col pangrattato e cuoci in forno preriscaldato in modalità ventilata per circa 10 minuti, più un paio di minuti alla fine in modalità grill.


Et voilà il tuo secondo piatto è pronto per essere portato in tavola!

Buon appetito

ADV

Mazzancolle - Goldfish Srl

Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia