Nizzarda di tonno fresco

«Andiamo al sodo!»,

disse l’ovetto di quaglia.

☝🏻Ed invece no, ho scelto di lasciarlo alla coque perchè alla fine è una “nizzarda rivisitata”

Una delle ricette quando si parla di “insalatone” che più amo!

👩🏼‍🍳Questa versione l’ho scoperta girovangando sul web, e lèggendo la creazione dello chef @mollicavito e non ho potuto non rifarla.

📝Un classico rivisitato, dove la famosa insalata mediterranea diventa un pasto leggero ma saziante, low carb e ricco di proteine.

La preparazione base rimane intatta, poichè troviamo verdure, uova, tonno ed acciughe cambia effettivamente solo la tipologia di cottura che la rende perfetta da servire in tavola come piatto unico ed altrettanto ideale se proposta come entree o secondo piatto.

🥗L‘insalata nizzarda, salade nicoise in francese, è un’insalata con varie specialità di stagione, qui preparata nella versione di mare.

Il bello è che le varianti possono essere diverse, tutte ricche di gusto e di ingredienti, ma anche di leggerezza.

🎯Il risultato?

Servirai in tavola un piatto sano, colorato e super goloso!

Ti aspetto per la prova assaggio, basta un fischio 15 minuti prima del tuo arrivo, esattamente il tempo che ci si mette a preparare il piatto!

Pronto/a?


>Ingredienti per 4 persone:

Per il Tonno: 700 gr di Tonno pinne gialle - @goldfish.s.r.l . Per i pomodorini: 200 gr di pachino gialli e rossi, olio evo q.b, 1 spicchio d'aglio, 1 rametto di timo, zucchero di canna, sale e pepe q.b Per la salsa rustica: 100 gr di olive taggiasche, 40 gr di capperi, 20 gr di acciughe sott'olio, olio evo q.b Per le verdure della nizzarda: 600 gr di patate novelle bollite , 300 gr di fagiolini verdi, 50 gr di olive taggiasche, olio evo, sale e pepe q.b, .8 uova di quaglia.

>Ricetta: Pomodoro confit: Lava i pomodori, spellali, tagliali in quattro e privali dei semi.

Scalda una padella antiaderente ed aggiungi lo zucchero di canna.

Adagia i pomodorini con l'interno rivolto sulla padella e cuoci sino a che non si saranno caramellati per bene.

Una volta pronti toglili da fuoco e condisci con un pizzico di sale, pepe ed un filo d'olio evo. Ora prepariamo la "salsina rustica": Trita finemente le olive, le acciughe sott'olio ed i capperi ed adagia il trito in una ciotolina

Condisci con un filo d'olio evo Metti sul fuoco un padellino antiaderente con un filo d’olio extravergine d’oliva, versa le uova di quaglia sgusciate e cuoci per circa un minuto.

Infine prepara il tonno: Su una piastra calda, cuocilo molto velocemente per 1 minuto circa su tutti i lati.

Una volta pronto toglilo dal fuoco, lascia riposare qualche minuto, infine taglialo a fettine e tienilo da parte.


Cuoci i fagiolini in acqua bollente, lasciandoli croccanti.

Saltali in una padella antiaderente con un filo d'olio evo ed i pomodorini.

Regola di sale e pepe


Taglia a fettine le patate novelle e scottale velocemente in padella sino a quando non si sarà formata una bella crosticina. Et voilà ora non ti resta che impiattare: Disponi l’insalata nizzarda in un’insalatiera, posiziona sopra le fettine di tonno e guarnisci con le uova di quaglia e la salsa rustica e buon appetito



ADV

Tonno pinne gialle - @goldfish.s.r.l