Tartare di Tonno, Alghe Wakame ed Arancia piccante

Quattro giorni al mese,

un lunedì si sveglia

e sa già che lo insulteranno tutti

Una ricetta in perfetta palette “zona Lombardia”

Oggi arrivo da te con un piatto leggero e semplice da preparare che sfrutta in pieno il gusto del mio frutto preferito di stagione: ⠀

L’arancia!

La ricetta non ha bisogno di tante presentazioni: equilibrata, delicata ed elegante.⠀

Unica regola?

Bisognerà dedicare molta attenzione alla scelta dell’ingrediente protagonista: il Tonno Fresco! ⠀

Ecco alcuni trucchetti per non sbagliare:

Se hai un pescivendolo di fiducia, come nel mio caso, il problema non si pone. ⠀

Se invece non ne hai uno ricordati di verificare sempre al momento dell’acquisto:⠀

• Freschezza del tonno rosso: il tonno fresco ha carne compatta e dal colore rosso vivo.⠀

• Eliminazione eventuali parassiti: il tonno è un pesce azzurro che può essere attaccato dall’Anisakis, per evitare fastidiose conseguenze, assicurati che il tonno sia stato abbattuto, nel caso ti basterà congelarlo in freezer per almeno 96 ore.⠀

Pro assoluti di questo pesce?

Il tonno crudo ha una carne rossa molto compatta, saporita e con pochi grassi quindi può essere una valida alternativa alla carne.⠀

La parola d’ordine è semplicità: olio evo, scorza di lime e sale sono i perfetti compagni per questa ricetta. ⠀

Ciò non toglie che ci si possa divertire sperimentando ricette più particolari, evitando di esagerare poiché altereresti l’equilibrio del piatto. ⠀

Il risultato? ⠀

Una ricetta che riesce a risolvere una serata con soli 3 ingredienti e due bacchette!

Pronto/a?


>Ingredienti: 300 gr di Tonno fresco Goldfish Srl, 1 arancia, sale, pepe, olio evo, 1 lime, wasabi in pasta.

Per le alghe: 50g alghe essiccate, 1 cucch. miso awase, 1 cucch. salsa di soia, 1 cucch. mirin, 1 cucch. semi di sesamo bianco tostati, 1 cucch. olio di sesamo, 1 cucch.ino aceto di riso, 1 cucch.ino succo di yuzu, 1 peperoncino rosso tagliato finemente,

sale


>Ricetta: Prepara le Alghe Wakame: inizia col reidratare le alghe.

Per reidratarle, mettile in ammollo nell'acqua per circa 20 minuti. Puoi utilizzare una miscela di alghe già pronta o mischiare le alghe wakame con delle alghe hijiki.


Mentre le alghe riposano, prepara la salsa: In una ciotola, mescola il miso con la salsa di soia, il mirin, i semi di sesamo, l'olio di sesamo, l'aceto di riso, il succo di yuzu, il peperoncino e il sale, aiutandoti con una frusta.

La salsa deve raggiungere una consistenza mediamente densa.

Scola le alghe, trasferiscile in un'insalatiera, versa la salsa e mescola bene.

Lasciala riposare in frigorifero sino al momento di servirla e poi aggiungi i semi di sesamo.


Taglia il tonno fresco a listarelle e poi a cubetti

Aggiungilo in una ciotolina e condiscilo con sale, pepe, olio evo e la scorza di mezzo lime.


Taglia a vivo l'arancia, tagliala a quadratini, condiscila con olio, sale, pepe ed mezzo cucchiaio di pasta di wasabi sciolta in mezza tazzina d'acqua.

Salta l'arancia a cubetti velocemente in padella et voilà

Non ti resta che impiattare

Buon appetito


ADV

TONNO - GOLDFISH SRL

Federica Bottini | FoodBlogger

Milano, Lombardia, Italia