Panzanella Invernale di Triglie

Oggi sono proprio⠀

In una botte di “freddo”!⠀

Lo amo eh, la mia non vuole essere la banale e solita lamentela.. ma un pochino meno, ecco sarebbe perfetto!⠀

Quando però l’estate c’è l’hai addosso, non puoi che riproporla anche in cucina!⠀

Ebbe si, l’idea di oggi parte proprio dalla famosa ricetta Toscana, la “panzanella”, modificata in mood invernale.⠀

Le protagoniste sono le mie amate Triglie, che caratterizzano il piatto con la loro carne meravigliosamente tenera!⠀

Nel piatto troverai dei pomodorini confit, delle triglie scottate, una cipolla Cbt questi ingredienti verranno avvolti una volta servito il piatto da una colata di acqua di cetriolo che non solo rinfresca perfettamente il piatto ma gli regala quel tocco in più che ti farà impazzire!⠀

Un entree perfetta, ideale se servita tiepida quindi ti consentirà di non correre ma rilassarti anche tu a tavola!⠀

E se l’originale è per tradizione un piatto rustico, in questa versione “poco canonica” al profumo di mare, si trasforma in un confortfood elegante e leggero che ti potrebbe sorprendere. ⠀

L’ho pensata proprio per questo Natale strano, e diverso da tutti gli altri, per riuscire a regalarti una vigilia (anche da te si cucina pesce?) unica! ⠀

Il risultato? ⠀

Un entree come quelli che piacciono a me: semplice, genuina, ma con quel tocco di classe che il pesce sa dare a qualunque piatto.⠀


>Ingredienti per 2 persone: n.8 Triglie di Goldfish Srl

pane toscano raffermo, sale, pepe, olio extravergine d’oliva q.b.

Per l'estratto di cetriolo: n. 2 cetrioli, 1/2 bicchiere d’acqua, sale, pepe, olio extravergine d’oliva q.b.

Per la cipolla rossa CBT: 1 cipolla rossa di Tropea, 10 ml di aceto balsamico, 10 gr di zucchero, un pizzico di sale, olio extravergine d’oliva.

>Ricetta:

Per prima cosa prepariamo la cipolla: Spella la cipolla, tagliala a metà ed a sua volta ogni metà in 4 spicchi.

Mettila nell'apposito sacchetto sottovuoto insieme a zucchero, l’aceto balsamico, il sale e un filo d’olio e cuoci a 85 gradi x 20 minuti in bagno termostatico.

Poi abbattila in acqua e ghiaccio.

N:B= Se non hai il ronner puoi optare per la cipolla caramellata in padella, l'effetto sarà perfetto lo stesso 😉

Prepara l'estratto: Pulisci ed elimina la buccia esterna dai cetrioli, aggiungili nell'estrattore oppure frullarli con mezzo bicchiere di acqua, sale e pepe nel frullatore ad immersione ed infine filtra il tutto ed emulsionalo con olio extravergine d’oliva a filo.

Prepara il pane croccante: Togli la crosta dal pane, crea dei cubetti da 3×3 cm e saltali in una padella calda con olio sale e pepe fino a renderli croccanti.

Prepara il pesce: Pulisci la triglia (qui trovi tutti i trucchi per eseguire l'operazione al meglio )

Dovrai ottenere 8 pezzetti di filetto di triglia e la coda da mettere in piedi. Cuoci foderando una padella antiaderente con della carta da forno leggermente oleata (questo ti permetterà di non rovinare la pelle del pesce) ed aggiungi sopra la triglia, lasciala cuocere per 2-3 minuti per lato.

Et voilà, non ti resta che impiattare: Alterna gli ingredienti e lascia al centro la parte di triglia con la coda.

Condisci con un filo d’olio ed una grattata di pepe e decora con delle foglie di basilico.

Se vuoi stupire gli ospiti aggiungi l'estratto direttamente davanti a loro all'ultimo momento!

Per un effetto scenico maggiore, servire l’estratto di cetriolo direttamente davanti al commensale.

Buon appetito

*Adv

Triglie - Goldfish Srl